Le legge finanziaria regionale, approvata il 1° maggio 2015 dall'Ars, concede una proroga dei termini per l'utilizzazione degli stanziamenti in materia di edilizia agevolata e convenzionata. Il termine di proroga è fissato al 31 dicembre 2016 per le cooperative edilizie inserite nelle graduatorie di cui alle leggi regionali 20 dicembre 1975 n. 79 e 5 dicembre 1977 n. 95. Ecco il testo delle nuove disposizioni.

Proroga di termini in materia di edilizia agevolata e convenzionata

1. Al comma 1 dell'articolo 72 della legge regionale 12 agosto 2014, n. 21, dopo le parole "inizio lavori" sono aggiunte le parole "e per la utilizzazione degli stanziamenti". Al comma 2 dell'articolo 72 della legge regionale n. 21/2014, dopo le parole "inizio lavori" sono aggiunte le parole "e per la utilizzazione degli stanziamenti".
2. Per le cooperative edilizie inserite nelle graduatorie di cui alle leggi regionali 20 dicembre 1975 n. 79 e 5 dicembre 1977 n. 95, il termine ultimo per la utilizzazione degli stanziamenti è fissato al 31 dicembre 2016.
3. I termini di cui al comma 79 dell'articolo 11 della legge regionale 9 maggio 2012 n. 26, per l'inizio dei lavori e per la utilizzazione degli stanziamenti da parte delle imprese inserite nelle graduatorie di cui alla legge regionale 1 settembre 1993, n. 25, articolo 132, ancorché scaduti sono prorogati al 31 dicembre 2016.

e-max.it: your social media marketing partner

Le coop al Book Pride 2019, fiera nazionale del libro indipendente

L’Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione, sarà, come per gli anni precedenti, partner della quinta edizione di Book Pride, Fiera nazionale dell’editoria indipendente. Il 15-17 marzo 2019 a Milano. La presenza e le iniziative proposte vogliono confermare il convinto appoggio all’editoria indipendente e ai progetti comuni per la promozione della lettura in Italia e per la difesa e il rafforzamento della bibliodiversità. “Ogni desiderio” è il tema di questa edizione 2019 di Book Pride e il forte “desiderio” del Movimento Cooperativo è... Continua

Salina isola pilota in Clean Energy for EU Islands 2019, unica isola italiana selezionata

Eolie, Sicilia. Salina riceve un importante riconoscimento per essere stata individuata come una delle sei Isole Pilota dell’Unione Europea per la transizione verso l’energia pulita, per servire come esempio ispiratore per il maggior numero possibile di isole europee nei prossimi anni. La selezione delle isole dell’UE impegnate nella transizione energetica è un’iniziativa della Commissione Europea Clean Energy for EU Islands, e parte ufficialmente oggi con il sostegno del Segretariato delle Isole dell'UE per l'energia pulita.L'iniziativa della Commissione Europea avvia il processo... Continua

Alleanza Pesca: Governo Conte non dimentichi emergenza maltempo

In questi giorni si sente parlare molto di un provvedimento d’urgenza cui starebbe lavorando il governo per dare risposte alle emergenze in agricoltura. Le bozze che circolano non contengono però alcun riferimento, almeno per il momento, al  settore pesca che invece ha subito enormi danni nello scorso autunno. Pesca e acquacoltura sono stati infatti messi a dura prova nel mese di ottobre e ricordiamo ancora le dichiarazioni del ministro Gian Marco Centinaio nelle quali chiariva che anche le nostre marinerie... Continua