Le legge finanziaria regionale, approvata il 1° maggio 2015 dall'Ars, concede una proroga dei termini per l'utilizzazione degli stanziamenti in materia di edilizia agevolata e convenzionata. Il termine di proroga è fissato al 31 dicembre 2016 per le cooperative edilizie inserite nelle graduatorie di cui alle leggi regionali 20 dicembre 1975 n. 79 e 5 dicembre 1977 n. 95. Ecco il testo delle nuove disposizioni.

Proroga di termini in materia di edilizia agevolata e convenzionata

1. Al comma 1 dell'articolo 72 della legge regionale 12 agosto 2014, n. 21, dopo le parole "inizio lavori" sono aggiunte le parole "e per la utilizzazione degli stanziamenti". Al comma 2 dell'articolo 72 della legge regionale n. 21/2014, dopo le parole "inizio lavori" sono aggiunte le parole "e per la utilizzazione degli stanziamenti".
2. Per le cooperative edilizie inserite nelle graduatorie di cui alle leggi regionali 20 dicembre 1975 n. 79 e 5 dicembre 1977 n. 95, il termine ultimo per la utilizzazione degli stanziamenti è fissato al 31 dicembre 2016.
3. I termini di cui al comma 79 dell'articolo 11 della legge regionale 9 maggio 2012 n. 26, per l'inizio dei lavori e per la utilizzazione degli stanziamenti da parte delle imprese inserite nelle graduatorie di cui alla legge regionale 1 settembre 1993, n. 25, articolo 132, ancorché scaduti sono prorogati al 31 dicembre 2016.

Pallanuoto, il TeLiMar Palermo sbanca Trieste nella prima giornata del Preliminary Round Scudetto. #AgciSport

Un TeLiMar spietato in trasferta alla Piscina Bruno Bianchi schiaccia il Trieste nella prima giornata della Seconda Fase del Campionato di Pallanuoto Maschile di Serie A1. Finisce 7-13 un match che fino al termine del secondo tempo è stato equilibrato.  Poi, la qualità degli uomini guidati da Baldineti, ordinati in difesa e determinati in attacco, emerge nella sua interezza e con break di 5 a 0 il Club dell’Addaura gestisce i tentativi di rimonta raggiungendo il Recco in testa alla classifica... Continua

Mise, finanziamenti Fcs a cooperative fino a 2 milioni a tasso zero senza garanzie

Il Mise, con DM 4 gennaio 2021, ha istituito un nuovo regime di aiuti volto a rafforzare il sostegno alla nascita, allo sviluppo e al consolidamento delle società cooperative, con lo scopo di favorire lo sviluppo economico e la crescita dei livelli di occupazione. Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente decreto le società cooperative di produzione e lavoro e sociali.Le agevolazioni di cui al decreto sono concesse al fine di sostenere, sull’intero territorio nazionale e in tutti i settori... Continua

Milleproroghe 2021 è in Gazzetta, il testo modificato con le novità per le imprese

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la conversione del “Decreto Milleproroghe 2021”, che ha lo scopo di posticipare l’entrata in vigore di alcune disposizioni normative oppure di prorogare l’efficacia di leggi altrimenti in scadenza. Più precisamente, il testo della legge 26 febbraio 2021 n. 21 di conversione del decreto Milleproroghe (D.L. n. 183/2020), in cui sono confluiti i D.L. n. 182/2020, n. 3/2021 e n. 7/2021, è stato pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 51 del 1° marzo 2021.Tra le novità, la proroga del... Continua