Biblioteca nazionale centrale di Roma

Il ministro per i Beni culturali Bonisoli, incontrerà a Roma gli operatori del settore in un convegno dal titolo “Il Mibac ascolta”, sul ruolo del terzo settore per la valorizzazione e tutela dei beni culturali

"In Italia esiste un associazionismo diffuso che si occupa a vario titolo di beni culturali e che si relaziona con lo Stato, gli enti locali, la Chiesa", afferma il ministro ai Beni Culturali Alberto Bonisoli.
"Associazioni, cooperative, gruppi di volontari, archeoclub, piccole imprese, fondazioni hanno maturato una esperienza ricchissima occupandosi di una parte importante del nostro immenso e diffuso patrimonio culturale. Da queste realtà abbiamo da imparare e dobbiamo capire come le iniziative del Ministero possano aiutare, sistematizzare, promuovere".
"Per questa ragione", continua il ministro, "ho immaginato una giornata di dialogo, il prossimo primo marzo, che deve essenzialmente rispondere a queste domande: Quali sono le problematiche di chi si occupa di progetti di valorizzazione sul territorio? Quali azioni il soggetto pubblico (Ministero, enti locali ecc.) deve mettere in atto per favorire questo tipo di iniziative?"

La giornata di confronto e dialogo si terrà il 1° marzo dalle ore 9.30 presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma in Via Castro Pretorio 105, e sarà articolato su tre tavoli.
La discussione verterà sui seguenti temi:

1. le professioni dei beni culturali;
2. le forme degli accordi di valorizzazione;
3. la gestione dei rapporti fra pubblico e privato per la valorizzazione

Cooperative e membri di #AGCI che volessero aderire all’iniziativa possono contattarci agli indirizzi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Pallanuoto, il TeLiMar vince ancora e conquista matematicamente il 2° posto in classifica valido per i play-off

Continua a vincere il TeLiMar che, nella penultima giornata del girone di ritorno del Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile di Serie A2 Sud, batte al Foro Italico la Roma 2007 Arvalia per 11-9. Il Club dell’Addaura, che aderisce all’AGCI Sicilia, si tiene stretto così il secondo posto in classifica, conquistandolo matematicamente grazie al pareggio tra Pescara e Latina, che permette una griglia play-off più agevole con il primo appuntamento in casa l'8 giugno.I ragazzi guidati da Ivano Quartuccio sanno soffrire ad inizio match, non perdendosi d’animo... Continua

Palermo calcio, pieno sostegno alla squadra da parte del coordinamento delle associazioni datoriali di categoria

“Speriamo che la squadra sia riammessa ai playoff e che si possa ribaltare la sentenza di primo grado”. Sostegno alla squadra rosanero e alla US Città di Palermo è stato espresso oggi dal Coordinamento delle associazioni datoriali di categoria della provincia di Palermo. Del Coordinamento delle associazioni datoriali di categoria fanno parte: Confcommercio Palermo, Sicindustria Palermo, Confesercenti  Palermo, Confartigianato Palermo, Confagricoltura Palermo, Cna Palermo, Confimprese Palermo, Casartigiani Palermo, Cidec Palermo, Legacoop Sicilia Occidentale, Unicoop Sicilia, Confcooperative Palermo, Federpesca, Agci Sicilia, Ance... Continua

CoopsDay 2019, la 96ª Giornata internazionale delle cooperative, per promuovere il lavoro dignitoso in tutti i settori dell’economia

In considerazione delle crescenti disuguaglianze, dell’aumento dell’insicurezza del lavoro e l’elevato tasso di disoccupazione, in particolare tra i giovani, il tema scelto per la Giornata Internazionale delle Cooperative del 2019 (#Coopsday) intende promuovere l’obiettivo di Sviluppo sostenibile n.8 dell’ONU: “Sviluppo inclusivo e lavoro dignitoso”. La Giornata internazionale delle cooperative, che si celebra il primo sabato di luglio, è stata istituita nel 1992 con la Risoluzione 47/90 dell’Assemblea Generale dell’ONU e coincide con International Cooperative Day dell’ICA (International Co-operative Alliance), che si celebra dal 1923. L’Organizzazione delle... Continua