Dehors

Regolamento sul suolo pubblico e dehors, coordinamento associazioni datoriali di categoria: “Proposta è un segnale molto importante per gli operatori, ora si arrivi ad una rapida approvazione del testo”

“La proposta di regolamento sul suolo pubblico è un segnale molto importante e dà finalmente certezza agli operatori, che per troppi mesi sono rimasti senza risposte, con la conseguenza di arrecare tanti problemi all’intera categoria”. Lo dice in una nota il Coordinamento delle associazioni datoriali di categoria con riferimento al testo relativo al suolo pubblico giunto in consiglio comunale per cominciare l’iter della discussione e della successiva approvazione. “Ci fa piacere – si aggiunge nella nota - che gli appelli lanciati nei mesi scorsi come Coordinamento all’assemblea cittadina, con riferimento ai bisogni della comunità imprenditoriale palermitana, siano stati accolti e ci auguriamo che si possa fare un salto in avanti dando risposte alle istanze dei nostri associati, che costituiscono il tessuto produttivo cittadino. Adesso – conclude il Coordinamento – esortiamo amministrazione e consiglio comunale alla rapida approvazione del testo in modo da avere presto regole certe e chiare”.

Coordinamento delle Associazioni datoriali di categoria della provincia di Palermo

Fabio Sanfratello, Ance Palermo; Michele Cappadona, Agci Sicilia; Maurizio Pucceri, Casartigiani Palermo; Salvatore Bivona, Cidec Palermo; Giuseppe La Vecchia, Cna Palermo; Cesare Arangio, Confcooperative Palermo; Giancorrado Fatta, Confagricoltura Palermo; Giuseppe Pezzati, Confartigianato Palermo; Patrizia Di Dio, Confcommercio Palermo; Francesca Costa, Confesercenti Palermo; Giovanni Felice, Confimprese Palermo; Salvatore Sarcì, Federpesca; Ornella Matta, Legacoop Sicilia occidentale; Alessandro Albanese, Sicindustria Palermo; Felice Coppolino, Unicoop Sicilia.

Distretti del cibo. Si costituisce “C.I.B.O. in Sicilia”, soggetto proponente il distretto delle filiere e dei territori di Sicilia in rete di cui fa parte l’Agci

È stata costituita questa mattina a Catania la Rete soggetto “C.I.B.O. (Cultura, Identità, Biodiversità, Organizzazione) in Sicilia” che proporrà, forte anche di un ampio partenariato territoriale, l’istanza per il riconoscimento del “Distretto delle filiere e dei territori di Sicilia in rete” al bando dell’assessorato regionale per l’Agricoltura sui Distretti del Cibo. La rete è stata costituita nello studio del notaio Patrizia Pistorio e ne fanno parte le filiere strutturate e organizzate dell’agroalimentare, della pesca e del turismo siciliani con particolare attenzione... Continua

Canottieri TeLiMar Palermo conquista 6 medaglie al Campionato Master

  Il Club dell’Addaura torna da Ravenna con il titolo nel Doppio Femminile, due Argenti e tre Bronzi. Bilancio positivo per il team Master della Canottieri TeLiMar, che è stato impegnato tra sabato e domenica a Ravenna nel Campionato Italiano di categoria: titolo iridato per Elena Armeli ed Elena Dragotto, campionesse nel Doppio A. Sulle acque del Bacino della Standiana, gli atleti del Club dell’Addaura hanno conquistato altre 5 medaglie: Argento per Elena Armeli che nel Singolo A per soli 7 centesimi... Continua

Decreto Crescita, approvate anche norme “Salva Catania”. Istituito il Fondo per il concorso al pagamento del debito dei comuni capoluogo delle città metropolitane

“Soddisfazione di AGCI Sicilia per il testo definitivamente approvato il 27 giugno al Senato, della legge di conversione, con modificazioni, del decreto-legge n. 34/2019 recante misure urgenti di crescita economica, dove sono presenti anche importanti provvedimenti a sostegno del Comune di Catania in dissesto”, afferma Michele Cappadona, presidente regionale dell’Associazione Regionale delle Cooperative Italiane. “Prevista l’istituzione del ‘Fondo per il concorso al pagamento del debito dei comuni capoluogo delle città metropolitane’. In particolare, ai fini del concorso nel pagamento delle... Continua