anguria


È stata costituita questa mattina a Catania la Rete soggetto “C.I.B.O. (Cultura, Identità, Biodiversità, Organizzazione) in Sicilia” che proporrà, forte anche di un ampio partenariato territoriale, l’istanza per il riconoscimento del “Distretto delle filiere e dei territori di Sicilia in rete” al bando dell’assessorato regionale per l’Agricoltura sui Distretti del Cibo.

La rete è stata costituita nello studio del notaio Patrizia Pistorio e ne fanno parte le filiere strutturate e organizzate dell’agroalimentare, della pesca e del turismo siciliani con particolare attenzione alle produzioni di qualità certificate, in un’ottica di promozione della biodiversità, dell’eco-compatibilità, della tutela dell’ambiente, della sicurezza alimentare e del consumatore:
Distretto Agrumi di Sicilia, Distretto della Pesca e della Crescita Blu, Distretto turistico Dea di Morgantina, Bio Distretto Valle del Simeto, Consorzio di tutela del Pomodoro di Pachino Igp, Associazione Gusto di Campagna, Consorzio di Ricerca Filiera Carni, Soc. Cop. Apo Associazione Produttori Olivicoli, Associazione Filiera Frutta in Guscio.
Nella rete entreranno a breve anche il Bio Distretto Valle degli Elimi e il Distretto ortofrutticolo Val Di Noto. La rete soggetto è aperta all’ingresso successivo di altre realtà rappresentative di filiere strutturate dell’agroalimentare e del turismo che vorranno entrare nel “Distretto del Cibo delle Filiere e dei territori in Rete”.
Presidente della Rete è stato designato Angelo Barone, imprenditore della filiera carni. Vice presidenti: Nino Carlino, presidente del Distretto della Pesca e della Crescita Blu e Francesco Ancona (anche tesoriere), in rappresentanza delle produzioni biologiche.
Il progetto del “Distretto delle Filiere e dei Territori di Sicilia in Rete” segna dunque un nuovo deciso passo in avanti verso la presentazione dell’istanza di riconoscimento, così come previsto dal bando in scadenza la prossima settimana.
Il progetto di distretto del cibo si basa sull’Accordo di Distretto già approvato da tutti i soggetti che fanno parte della Rete e dalle altre realtà del territorio in qualità di partner, GAL/FLAG, Comuni ed altri enti pubblici, le organizzazioni di categoria e dei consumatori, le associazioni di rappresentanze e tutela dell’agricoltura biologica, le realtà sociali e di promozione turistica, le singole imprese non associate a organismi di filiera già rappresentati nella Rete appena costituita. L’Accordo di Distretto definisce le modalità di cooperazione tra i sottoscrittori, obiettivi e struttura di governance del costituendo Distretto, stabilendo criteri chiari per i tanti che hanno già manifestato la propria intenzione di farne parte e chi vorrà entrare in futuro.
È in via di definizione anche il programma di Distretto che sarà alla base dell’attività distrettuale e riassumerà esigenze e progettualità di tutte le realtà coinvolte e farà parte integrante della documentazione che verrà presentata al bando regionale.

Cooperative edilizie, via alla proroga per i fondi e l’inizio lavori. Adempimenti entro il 17 dicembre 2019

Proroga al 31 dicembre 2020 per l'utilizzazione degli stanziamenti e l'inizio dei lavori da parte delle cooperative edilizie. L’art. 31 della legge 16 ottobre 2019 no 17 "Collegato alla legge di stabilità 2019" pubblicata sulla GURS (p.I) n°47 del 18 ottobre 2019 (supplemento) ha disposto la proroga al 31 dicembre 2020 per l'utilizzazione degli stanziamenti e l'inizio dei lavori da parte delle cooperative edilizie e delle imprese inserite nelle graduatorie di definizione dei bandi redatti ai sensi della Legge 5 agosto... Continua

Bandiera su Unicredit: "Bene sospensione rate mutui per aziende e privati colpiti da maltempo nei territori di Siracusa e Ragusa"

Bandiera su agevolazioni rate mutui Unicredit per soggetti vittime maltempo: “Soddisfatti per accoglimento della richiesta. Siamo già al lavoro per estendere l’iniziativa ad altri territori e Istituti di Credito”. Agci Sicilia condivide soddisfazione e apprezzamento espressi, a nome del Governo Musumeci, dall'assessore all'Agricoltura Edy Bandiera per le agevolazioni messe in campo dall’istituto di credito per i privati intestatari di mutui e le aziende ricadenti nei Comuni, del siracusano e del ragusano, che hanno subito danni a causa del maltempo. “Siamo grati... Continua

Pallanuoto, il TeLiMar Palermo conquista in casa la vittoria battendo la Canottieri Napoli

  Era obbligatorio vincere: missione compiuta oggi per il TeLiMar che, nella ottava giornata del Campionato Nazionale di Pallanuoto di Serie A1, torna alla vittoria nella massima categoria dopo 14 anni. All’Olimpica di Palermo i padroni di casa si impongono sulla Canottieri Napoli per 15-8, regalando i 3 punti al proprio pubblico che come sempre ha gremito la tribuna, sostenendo la squadra anche in questo difficile avvio di stagione.Il Club dell’Addaura è bravo a scavare il solco nei primi due tempi... Continua