consorzio palermo al vertice

Lo sport di vertice come veicolo di promozione anche turistica, oltre che motore per valorizzare lo sport in generale.

Ostacolo non da poco, i costi eccessivi delle trasferte aeree a carico delle società sportive, costrette a sobbarcarsi spese ingenti per raggiungere le sedi di gara fuori dalla Sicilia.
L’assessore al Turismo, Sport e Spettacolo Manlio Messina ha incontrato i rappresentanti del Consorzio “Palermo al Vertice” che persegue finalità volte a trovare le soluzioni per consentire allo sport palermitano e siciliano di vertice di superare il periodo di crisi nel quale si trova ormai da diversi anni. Presenti all’incontro, Giorgio Locanto, presidente della Volo Sistem Volley Palermo che milita nel campionato di Serie B, Marcello Giliberti, presidente del Telimar Palermo, che milita nella serie A1 di pallanuoto, Fabrizio Mantia, presidente Green Basket Palermo di Serie B, Cinzia Valenti, presidente Ludos di Serie C calcio femminile, Gaetano Lombardo, dirigente Cardinals Palermo Football Americano, Ottaviano Gueli, presidente del Circolo Nautico Palermo, Serie A Canoa Polo e presidente della Federazione italiana canoa kayak Comitato Sicilia.
L’assessore Messina, nel manifestare l’apprezzamento per l’importanza delle società di vertice di associarsi in Consorzio per portare avanti le istanze condivise da tutti, ha assicurato l'interesse della Regione a mantenere impegni legge 31 sullo sport di eccellenza e la volontà di lavorare sulla problematica dei costi delle trasferte aeree.

 

Siccità Sicilia. Cartabellotta emana la prima ordinanza di semplificazione per superare crisi ed emergenza idrica

Il commissario per l’emergenza idrica in agricoltura e zootecnia, Dario Cartabellotta

Interventi di contrasto alla siccità, emanate le prime norme per snellire le procedure. Il commissario per l’emergenza idrica in agricoltura e zootecnia, Dario Cartabellotta ha firmato la sua prima ordinanza che mira a semplificare l'iter burocratico per le aziende, consentendo loro di accedere più facilmente alle risorse idriche necessarie alle attività produttive, nel rispetto dell’ambiente. Più precisamente, l’ordinanza commissariale n. 1 del 10 aprile 2024 deroga, per il periodo necessario al superamento della criticità idrica, alle prescrizioni contenute nel decreto del... Continua

Impianti sportivi, Comune di Palermo approva progetto PRUSST Telimar. Due nuove piscine per il nuoto di ogni età e attività agonistiche internazionali

Dopo 18 anni il Consiglio Comunale di Palermo approva il progetto definitivo di potenziamento del TELIMAR, che prevede nell’area di proprietà della struttura di sport nautici dell’Addaura la realizzazione di una piscina semi-olimpionica da 25 metri x 16,5 ed un’altra vasca di ambientamento da 6 metri x 16.5. Obiettivo è promuovere gli sport del nuoto nel territorio cittadino, organizzando corsi gratuiti a favore di bambini, di anziani e di soggetti diversamente abili, potenziare l’attività agonistica nazionale ed internazionale e avviare iniziative... Continua

Ocm vino 2024-2025, 8 milioni di euro a bando, contributi fino al 50% per investimenti delle cantine siciliane

Aiuti destinati a micro, piccole e medie imprese che producono vino: sono circa 300 le cantine siciliane potenzialmente interessate agli aiuti, secondo il dipartimento regionale Agricoltura. Pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana il bando della campagna 2024-2025 per le imprese del settore vinicolo. La dotazione finanziaria è di 8 milioni di euro, a valere sulle risorse comunitarie. L'aiuto massimo previsto è pari al 50% dei costi d'investimento ammissibili rispetto al progetto approvato. «Bene l’avviso per i contributi alle cantine siciliane» -... Continua