Telimar canottaggio Budapest settembre 2019

Il Club dell’Addaura dopo le 6 medaglie agli Italiani punta a far bene anche sulle acque del lago Velence

Settimana cruciale per la Canottieri TeLiMar, che da oggi è impegnata sulle acque del lago Velence, a Budapest, per la World Master Regatta per Club.

Dopo il titolo italiano conquistato da Elena Armeli ed Elena Dragotto, che si sono laureate campionesse nel Doppio A a Ravenna, e le altre 5 medaglie arrivate agli Italiani dello scorso luglio, il team allenato da Marco Costantini punta a mettersi in mostra anche in Ungheria. Tuttavia, dovrà fare a meno delle proprie atlete di punta: la Dragotto impegni precedenti e la Armeli per un infortunio, infatti, non potranno gareggiare a Budapest.

A portare in alto i colori del Club dell’Addaura, però, ci saranno 17 atleti che scenderanno nelle calde acque del lago Velence su 17 equipaggi, affiancati da 8 atleti provenienti da tutta Europa che per l’occasione hanno scelto di gareggiare sotto il vessillo del Circolo del Presidente Marcello Giliberti, come Francesco Cardaioli, canottiere Azzurro delle Fiamme Oro. Occhi puntati in particolare sull’Otto B, sul Doppio A e sul Quattro A.

Mauro Messina, atleta Canottieri Master TeLiMar: «È la prima volta che il TeLiMar partecipa ad un evento internazionale di questo livello. Felicissimi, perché abbiamo portato sia master ex agonisti che master nuovi e speriamo di averne ancora di più per i prossimi mondiali che si terranno in Austria. Per l’appuntamento di Budapest ci siamo preparati a lungo e puntiamo, dunque, a dare il massimo per mettere a frutto i sacrifici fatti durante l’intera stagione».

“L’imprenditoria femminile ai tempi del Covid”, 3 dicembre webinar del Giro d’Italia delle donne che fanno impresa

Tappa del 12° Giro d’Italia delle donne che fanno impresa, domani 3 dicembre alle 11 webinar in camera di Commercio Palermo Enna Una delle tappe del “12° Giro d’Italia delle donne che fanno impresa”, road show virtuale organizzato da Unioncamere insieme con le Camere di Commercio, partito lo scorso 25 novembre, in occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere e che toccherà dieci città italiane è in programma domani, 3 dicembre, alla Camera di Commercio Palermo Enna in versione... Continua

“Resto in Sicilia”, Armao: “Disponibili 4,7 milioni di credito d’imposta per le startup siciliane”

Pubblicato oggi nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana il decreto del Presidente della Regione n. 28 del 5 Novembre 2020, con il quale vengono approvate ulteriori agevolazioni, sotto forma di credito d’imposta, in favore dei soggetti beneficiari di “Resto al Sud”. Istanza per il 2020 al Dipartimento Finanze e Credito dell’Assessorato dell’Economia, dal 15 al 31 dicembre.Ad oggi sono circa 800 le startup siciliane beneficiarie di “Resto al Sud”, il programma di incentivi, gestito da Invitalia, destinato a chi ha un’età... Continua

Pesca: al via le trattative per il rinnovo del ccnl imbarcati della cooperazione

In anticipo rispetto alla sua scadenza (31 Dicembre) sono state aperte oggi le trattative per il CCNL imbarcati delle cooperative di pesca. Ne dà notizia l’Alleanza che ha sottolineato come la Cooperazione abbia voluto rispondere tempestivamente alla presentazione della piattaforma da parte delle Organizzazioni Sindacali (FlaiCGIL, FAI CISL, UILA UIL) affermando che, con grande senso di responsabilità, in un momento così difficile per l’economia ittica determinato dalla contrazione della domanda provocata dalla pandemia, sia comunque necessario dare valore alle regole negoziate... Continua