logo mipaaf"Un primo segnale positivo da parte della filiera lattiero-casearia, che può rappresentare un passo avanti per aprire la strada a un lavoro condiviso e necessario per rilanciare il settore. Il momento è particolarmente delicato e complesso". Così il coordinatore di Agrinsieme, Dino Scanavino, sull’accordo sottoscritto questa mattina al Mipaaf da organizzazioni agricole e industria lattiera ai fini della definizione di un parametro di riferimento per l’indicizzazione del prezzo del latte.
 
"L’intesa che abbiamo condiviso questa mattina" -spiega Scanavino- "può tradursi in un’opportunità per l’intero settore nel momento in cui il lavoro delle prossime settimane sarà animato da uno spirito costruttivo di tutte le parti sedute al tavolo."
 
"Da parte nostra" -afferma il coordinatore di Agrinsieme- "siamo pronti a mettere in campo quello spirito di squadra e condivisione che ha già caratterizzato tante altre occasioni, nelle quali ci siamo confrontati per raggiungere un accordo sul prezzo del latte. Il settore, già di per sé uno dei più esposti alla volatilità dei mercati, ha inaugurato una fase di ulteriore incertezza dettata dalla fine delle quote produttive e dalla inefficacia di adeguati strumenti di sostegno per gestire la crisi. Fattori di rischio che stanno minando la redditività degli allevatori europei e che lunedì prossimo saranno portati all’attenzione delle istituzioni comunitarie per sollecitare una non più rinviabile strategia di rilancio del settore".

Primato della Sicilia per giovani under 35 titolari di aziende agricole. Cappadona: “Agci punta su qualità e bio”

  Mille giovani avviati in agricoltura solo a dicembre. La Sicilia al primo posto tra le regioni d’Italia per numero di giovani under 35 titolari di aziende agricole. L’Italia è l’agricoltura più green d’Europa, e quasi un terzo dei giovani imprenditori in agricoltura sono donne. Primato alla Sicilia per numero di imprese agricole condotte dai giovani, con ben 6.673 aziende attive.  Soddisfazione dell’assessore per l’Agricoltura Edy Bandiera: “Cominciano a concretizzarsi in maniera particolarmente evidente gli effetti del lavoro che abbiamo svolto... Continua

La Canottieri TeLiMar Palermo nella top 10 delle società remiere d’Italia

  Con la stagione agonistica 2020 alle porte, è tempo di bilanci per la Canottieri TeLiMar, che conquista il settimo posto nella classifica nazionale giovanile 2019 ed il sedicesimo posto nella classifica assoluta delle società remiere d’Italia. Il Club dell’Addaura, che si conferma prima società siciliana, è subito dietro alle storiche e prestigiose realtà di tutta la penisola. Ciò, nonostante il 2019 sia stato un anno di transizione per il Club del Direttore Sportivo Giorgio Giliberti, che non ha visto per svariate ragioni gareggiare gli alfieri Mirko... Continua

TeLiMar Palermo ospite dell’Aquarius Trapani per promuovere la pallanuoto

La sosta del Campionato di A1 non ha fermato la preparazione del TeLiMar Palermo che sabato 11 gennaio è stato ospite dell’Aquarius alla Piscina Comunale di Trapani. Il Club dell’Addaura ha effettuato un allenamento alla presenza delle giovanili del team presieduto da Sergio Di Bartolo che la scorsa stagione ha conquistato una storica promozione in serie C. Molta l’emozione per i ragazzi che, dopo aver assistito alla sessione, sono scesi in acqua per interagire con la prima squadra palermitana, ponendo le... Continua