Taormina Teatro Greco Sicily 2009a

L’assessore regionale al Turismo, sport e spettacolo Manlio Messina firma l’avviso pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

Sulla GURS n.43 (parte I) l’avviso per l'assunzione di proposte per co-produzioni volte alla valorizzazione delle eccellenze artistiche e dei siti di interesse culturale nonché alla destagionalizzazione del calendario turistico.
Il provvedimento è stato firmato dall’assessore al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana Manlio Messina. Le somme a disposizione ammontano a 1 milione di euro.
“Con questo provvedimento vogliamo incentivare come Governo Musumeci tutte le iniziative, ad esempio spettacoli teatrali e musicali, per favorire la destagionalizzazione e la valorizzazione delle eccellenze artistiche, da svolgersi entro il prossimo 31 dicembre nei siti architettonici, monumentali o in luoghi di alto valore artistico e culturale con l’obiettivo di incrementare l'offerta di qualità e di valorizzare i nostri siti – dice l’assessore Messina –. Ci rivolgiamo in particolare a soggetti come fondazioni, teatri stabili, teatri comunali ed altri soggetti che operano nell'ambito del settore”.
Il soggetto proponente dovrà costituire partenariato con almeno un altro soggetto operante nel settore degli spettacoli teatrali e musicali. L’ammontare della dotazione finanziaria complessiva per l'esercizio finanziario 2019 è determinato in complessivi € 1.000.000 così ripartito: A) € 250.000 per eventi con un piano finanziario da un minimo di € 25.000 fino ad un massimo di € 75.000; B) € 750.000 per eventi con un piano finanziario da € 75.001 fino ad un massimo di € 200.000. Potrà essere concesso un sostegno economico non superiore al 50% delle spese considerate ammissibili. L'Amministrazione regionale procederà alla redazione di due distinte graduatorie di merito di cui: una riferita ai progetti di cui al punto A) ed una riferita ai progetti di cui al capo B). Valutate le istanze, un'apposita commissione procederà alla valutazione dei progetti ritenuti ammissibili. Saranno dichiarati finanziabili i progetti che abbiano conseguito un punteggio non inferiore a 50.
Il capofila di ciascuno partenariato dovrà presentare apposita istanza che dovrà essere trasmessa, pena inammissibilità, entro il 30° giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.
BANDO
INFO: Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo – Dipartimento regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo – Servizio 6 “Manifestazioni, Spettacolo ed Iniziative Turistiche”, Via Notarbartolo 9 - 90141 Palermo - Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 091 7078066.

Credito alla cooperazione: approvato bilancio Ircac 2023, utile di 18,8 mln

Il Cda dell'Ircac, presieduto da Vitalba Vaccaro, alla presenza del neo nominato direttore generale facente funzioni Pietro Tortorici e del collegio sindacale, ha deliberato all'unanimità il bilancio dell'esercizio finanziario anno 2023 dell'Ircac, chiuso con un utile di 18.825.064 euro. "Tale utile di bilancio, in parte determinato dagli esiti vittoriosi di alcuni giudizi tributari innanzi la Suprema Corte di Cassazione - spiega in una nota l'Istituto - conferma il ruolo centrale e la posizione sana e vitale dell'Ircac nel panorama del credito... Continua

Ccnl lavoratori cooperative sociali: le nuove tabelle ministeriali con il costo orario medio

Marina Calderone, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali

Cooperative sociali. Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato, in data 14 giugno 2024, il Decreto n. 30/2024, concernente la determinazione del costo medio orario del lavoro per i lavoratori delle cooperative del settore socio-sanitario-assistenziale-educativo e di inserimento lavorativo, a seguito di rinnovo del CCNL, con decorrenza dai mesi di febbraio 2024, ottobre 2024, gennaio 2025, settembre 2025, ottobre 2025 e gennaio 2026. Il costo del lavoro è suscettibile di oscillazioni in relazione: a) ad eventuali benefici previsti da... Continua

Siccità, pubblicato bando da 10 milioni per il "voucher foraggi" e per l'albo fornitori

Pubblicato il decreto regionale che dà il via all'assegnazione dei "voucher foraggi" per gli allevatori siciliani e alla formazione di un albo fornitori. Dopo l'approvazione in Commissione Attività produttive dell'Ars si passa adesso alla fase attuativa del provvedimento voluto dal presidente della Regione Siciliana Renato Schifani, che stanzia 10 milioni di euro per fronteggiare i danni causati al settore dalla carenza idrica.  Il contributo sarà erogato, sino a esaurimento delle risorse, attraverso l’emissione di un “buono” utilizzabile per l'acquisto di foraggi presso fornitori... Continua