Antonio Scavone

L'assessore Scavone smentisce la possibilità che il governo regionale interrompa il finanziamento per i servizi agli studenti disabili nelle scuole siciliane.

"Le opposizioni hanno serie difficoltà a nascondere l'attività del governo Musumeci e per questo ricorrono anche alle bugie. Non è assolutamente vero che la Regione sospenderà, da gennaio, il servizio di assistenza igienico-sanitaria agli studenti disabili siciliani. Fino a quando il Cga, al quale ci siamo rivolti per avere un parere in merito, non ci darà una risposta continueremo ad assicurare il finanziamento". Lo dichiara l'assessore regionale alla Famiglia Antonio Scavone.

La richiesta al Consiglio di giustizia amministrativa si è resa necessaria, spiega una nota dalla Presidenza della Regione, per evitare un eventuale danno erariale, a seguito del conflitto tra due norme. Quella nazionale pone il servizio a carico delle scuole, quella siciliana in capo alla Regione.

Il dirigente generale del dipartimento della Famiglia e delle politiche sociali Letizia Di Liberti, proprio qualche giorno fa, ha riunito a Palermo i commissari e i dirigenti delle Città metropolitane e dei Liberi consorzi dei Comuni per illustrare loro la situazione, chiedendo la previsione di spesa per il trasferimento delle risorse.

Michele Cappadona 8 mag 2019“Esprimo la soddisfazione di Agci Sicilia per l’impegno assicurato dall’assessore alla Famiglia Antonio Scavone che la Regione continuerà in ogni caso a finanziare il servizio di assistenza agli studenti disabili nelle scuole dell’Isola”, afferma Michele Cappadona, presidente regionale dell’Associazione Nazionale delle Cooperative Italiane. “Auspichiamo che sull’intero settore dell’assistenza alla disabilità il governo Musumeci attui una politica di attenta programmazione e di puntuale erogazione nei confronti di enti locali e Comuni, per evitare che i ritardi nei pagamenti portino all’interruzione anche temporanea dei servizi o creino ulteriori difficoltà alle cooperative che forniscono l’assistenza per incarico delle pubbliche amministrazioni”.

 

Dario Cartabellotta confermato dirigente generale del Dipartimento Agricoltura della Regione Siciliana. Gli auguri di buon lavoro di AGCI Agrital

  “AGCI Agrital esprime soddisfazione per la conferma di Dario Cartabellotta nel ruolo di dirigente generale del Dipartimento regionale Agricoltura e Autorità di gestione Psr Sicilia". "La nomina da parte della Giunta Musumeci è il giusto riconoscimento ad una figura di dirigente competente ed esperto nella materia, per formazione e percorso professionale, con una profonda conoscenza del tessuto produttivo del settore”. Lo dice Giovanni Basciano, vicepresidente nazionale e responsabile regionale del settore Agro-Ittico-Alimentare dell’Associazione Generale delle Cooperative Italiane-AGCI Agrital. “Abbiamo avuto modo... Continua

Recovery fund dall’Europa, Alleanza Cooperative: «Occasione preziosa da non sprecare»

  «Intervento dalla portata storica. Risorse entrino rapidamente in circolo». «Una preziosa occasione da non sprecare per un intervento dalla portata storica». Così Alleanza Cooperative Italiane accoglie positivamente l’annuncio del presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, del fondo da 750 miliardi tra prestiti e risorse a fondo perduto da destinare ai paesi membri per contrastare gli effetti socio economici del Covid 19. «L’intervento, che va nella direzione più volte auspicata dall’Alleanza, segna una svolta decisamente positiva nel modello di intervento... Continua

Pesca tonno rosso: “Ignorati i diritti della categoria”. Scontento per mancata consultazione da parte del Mipaaf

La quota UNCL per la pesca di tonno rosso è ancora una volta al centro di tensioni e polemiche. Anche quest’anno si è assistito all’esaurimento in pochi giorni della quota UNCL (quota indivisa di catture accessorie) di tonno rosso, grazie alla abbondanza dello stock in mare, ormai tutt’altro che in sofferenza. Il MIPAAF ha emanato un nuovo decreto, il terzo per la campagna 2020, in cui si dà lo stop alle catture accessorie in Sicilia, Regione in cui le catture di... Continua