mundus vini premiata colomba bianca

Al Mundus Vini Spring Tasting 2020, una delle più importanti competizioni enologiche del mondo, sono stati premiati tre vini delle Cantine Colomba Bianca.

Dino TaschettaGrandissimo apprezzamento per il Resilience Catarratto che, oltre a ricevere la medaglia d'oro, è stato riconosciuto “Best of Show Sicily white”. Medaglie silver, invece, al Quarantanni bianco e al Vitese Zibibbo.
Colomba Bianca, la più grande cooperativa vitivinicola siciliana, e uno dei più grandi produttori di vino biologico in Europa. Attualmente la produzione biologica è di 14.000.000 litri, ovvero il 25% della produzione totale.È una delle più prestigiose imprese cooperative da sempre aderenti all'Agci Sicilia.
https://www.colombabianca.com

La manifestazione MUNDUS VINI si tiene due volte all'anno: come degustazione estiva (agosto), congeniale alle fiere autunnali e alle attività di fine anno, e come degustazione di primavera (a febbraio) prima della ProWein.
Una giuria internazionale qualificata composta da enologi, viticoltori, rivenditori specializzati, sommelier e giornalisti del settore assaggiano i vini, i vini spumanti e i vini liquorosi nell'ambito di una degustazione a bottiglia anonima.
I vini vengono suddivisi in base alla categoria di prodotto, alla provenienza, alla categoria di qualità e caratteristica di gusto e valutati secondo il metodo di valutazione internazionale di 100 punti dell'Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino (OIV), riconosciuto anche dall'Unione Internazionale degli Enologi (UIOE).

Pesca di Delia IGP, in Gazzetta UE la richiesta. Scilla: “Tassello importante nella strategia di esaltazione delle specificità locali"


Agroalimentare siciliano di eccellenza, la Pesca di Delia verso il riconoscimento del marchio “Indicazione geografica protetta” dell’Unione Europea. “Un risultato gratificante che valorizza ulteriormente una delle produzioni della nostra Isola e che ne sottolinea la ricchezza del territorio. Aggiungiamo un altro tassello importante nella strategia di esaltazione delle specificità locali e dell'identità mediterranea insita nel DNA della nostra regione", così l’assessore regionale all'Agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea, Toni Scilla. La domanda di registrazione della "Pesca di Delia" IGP  è stata pubblicata... Continua

WBO contro le crisi aziendali: accordo tra Agci Confcooperative Legacoop e Cgil Cisl Uil per promuovere i workers buyout

  Centrali cooperative e sindacati insieme per promuovere l’utilizzazione di uno strumento efficace per risolvere crisi aziendali, garantire la conservazione del patrimonio aziendale e del know-how tecnico e produttivo. Il workers buyout è l’acquisizione di un’azienda da parte dei suoi lavoratori organizzati in cooperativa. La prima esperienza del genere in Italia risale al 1978, quando i giornalisti e i tipografi dello storico quotidiano di Livorno “Il Telegrafo” (oggi “Il Tirreno”), acquisirono il giornale. Questa iniziativa ispirò la legge Marcora n. 49/1985 che... Continua

Nuovi assessori regionali Toni Scilla (Agricoltura) e Marco Zambuto (Funzione pubblica), buon lavoro da AGCI Sicilia

  Mini rimpasto al Governo della Regione Siciliana. Avvicendamento di due assessori espressi da Forza Italia nella Giunta Musumeci: Edy Bandiera passa il testimone a Tony Scilla all’Agricoltura, a Bernadette Grasso succede Marco Zambuto alla Funzione pubblica. “Esprimiamo agli assessori uscenti Edy Bandiera e Bernadette Grasso il nostro sincero ringraziamento per il proficuo rapporto improntato all’intenso dialogo istituzionale, che ha consentito in questi anni un costante confronto su politiche programmatiche, criticità e soluzioni”, dichiara Michele Cappadona, presidente regionale dell’Associazione Generale delle Cooperative... Continua