logo IRSAP

Coronavirus, tutti i dipendenti della sede Irsap e degli 11 uffici periferici dal 30 marzo svolgeranno il proprio lavoro in modalità “smart working”.

 In ottemperanza alle misure del Decreto Legge 21 marzo 2020 n. 18,  del DPCM del 22/03/2020 e precedenti, si informano gli utenti che fino alla data del 3 aprile p.v., salvo proroghe, non si effettuerà ricevimento al pubblico presso gli uffici se non attraverso l’assistenza e consulenza telefonica.
Tutti i dipendenti dell’IRSAP da lunedì 30 marzo e fino al 4 aprile, salvo proroghe, sono stati autorizzati a svolgere il lavoro in modalità agile, da casa, a tutela della loro sicurezza e di quella degli utenti relativamente all’emergenza sanitaria in corso per Covid-19, ma la continueranno a garantire tutte le attività ed i servizi in generale e rimangono comunque raggiungibili ai numeri telefonici diretti consueti per assistenza e consulenza nell’orario di ufficio, dalle 8.30 alle 14.30.
Si invitano gli utenti a utilizzare la posta certificata PEC quale modalità di trasmissione postale verso l’Ente, al seguente indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Le uniche presenze negli Uffici saranno funzionali a rispondere a esigenze logistiche di ritiro della posta dalle apposite cassette postali sistemate all’esterno e al controllo e gestione di alcuni servizi essenziali e di pubblica utilità.
L’attività amministrativa continuerà anche per garantire i servizi essenziali e di pubblica utilità, nonché per portare avanti le procedure di gara in corso per l’affidamento degli appalti e lavori, sfruttando le tecnologie a disposizione e sempre nel rispetto della normativa e a garanzia della salute dei dipendenti.
Per le finalità di cui sopra sarà possibile contattare il personale dipendente in servizio presso l’ufficio interessato, oltre che ai numeri pubblicati per ciascun dipendente sul sito istituzionale ai seguenti indirizzi e numeri telefonici.

Numeri telefonici:

Ufficio di Palermo/ Sede legale
09177287

Ufficio periferico di Agrigento
092218097

Ufficio periferico di Caltagirone
093319095

Ufficio periferico di Caltanissetta
093419086

Ufficio periferico di Catania
09546881

Ufficio periferico di Enna
093518253

Ufficio periferico di Gela
093319097

Ufficio periferico di Messina
09090260

Ufficio periferico di Ragusa
093218795

Ufficio periferico di Siracusa
093116672

Ufficio periferico di Trapani
092317873

Indirizzi di posta elettronica:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Pesca di Delia IGP, in Gazzetta ufficiale la richiesta. Scilla: “Tassello importante nella strategia di esaltazione delle specificità locali"


Agroalimentare siciliano di eccellenza, la Pesca di Delia verso il riconoscimento del marchio “Indicazione geografica protetta” dell’Unione Europea. “Un risultato gratificante che valorizza ulteriormente una delle produzioni della nostra Isola e che ne sottolinea la ricchezza del territorio. Aggiungiamo un altro tassello importante nella strategia di esaltazione delle specificità locali e dell'identità mediterranea insita nel DNA della nostra regione", così l’assessore regionale all'Agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea, Toni Scilla.La domanda di registrazione della "Pesca di Delia" IGP  è stata pubblicata... Continua

WBO contro le crisi aziendali: accordo tra Agci Confcooperative Legacoop e Cgil Cisl Uil per promuovere i workers buyout

  Centrali cooperative e sindacati insieme per promuovere l’utilizzazione di uno strumento efficace per risolvere crisi aziendali, garantire la conservazione del patrimonio aziendale e del know-how tecnico e produttivo. Il workers buyout è l’acquisizione di un’azienda da parte dei suoi lavoratori organizzati in cooperativa. La prima esperienza del genere in Italia risale al 1978, quando i giornalisti e i tipografi dello storico quotidiano di Livorno “Il Telegrafo” (oggi “Il Tirreno”), acquisirono il giornale. Questa iniziativa ispirò la legge Marcora n. 49/1985 che... Continua

Nuovi assessori regionali Toni Scilla (Agricoltura) e Marco Zambuto (Funzione pubblica), buon lavoro da AGCI Sicilia

  Mini rimpasto al Governo della Regione Siciliana. Avvicendamento di due assessori espressi da Forza Italia nella Giunta Musumeci: Edy Bandiera passa il testimone a Tony Scilla all’Agricoltura, a Bernadette Grasso succede Marco Zambuto alla Funzione pubblica. “Esprimiamo agli assessori uscenti Edy Bandiera e Bernadette Grasso il nostro sincero ringraziamento per il proficuo rapporto improntato all’intenso dialogo istituzionale, che ha consentito in questi anni un costante confronto su politiche programmatiche, criticità e soluzioni”, dichiara Michele Cappadona, presidente regionale dell’Associazione Generale delle Cooperative... Continua