Fine d’anno, tempo di bilanci. E sono bilanci lusinghieri quelli che arrivano da due delle realtà cooperative più importanti dell’Italia enoica: Mezzocorona (2.800 ettari in Trentino, ma anche 700 in Sicilia), e Cantine Due Palme, al top in Puglia. Il Nord e il Sud del Belpaese finalmente con la medesima velocità di sviluppo, almeno nel vino, che ancora una volta si dimostra comparto sano e capace di sfidare la crisi con risultati eccellenti.

http://www.winenews.it/news/40914/fine-anno-e-tempo-di-bilanci-per-la-cooperazione-enoica-che-da-nord-a-sud-marcia-in-positivo-il-gruppo-trentino-mezzacorona-sfiora-i-175-milioni-di-euro-di-fatturato-record-e-la-pugliese-cantine-due-palme-tocca-i-26-milioni

e-max.it: your social media marketing partner

“ComuniCare”, cammino di consapevolezza. La redazione di un giornale come comunità di crescita culturale

Un progetto che racconta se stesso. Un giornale realizzato da una comunità che si organizza come redazione. Il loro laboratorio di integrazione sociale è la testata online ComuniCare. Sotto la direzione della giornalista Rossana Franzone, i ragazzi della comunità alloggio per minori "Il Delfino" di Milazzo imparano a conoscere il mestiere del reporter, diventano redattori, ripartendosi i compiti di scrivere gli articoli, scattare le foto, montare i video. Esplorano la realtà, la analizzano, la rappresentano, ne prendono consapevolezza. Un esperimento... Continua

Pagliaro, Cgil: “Forzatura riforme in finanziaria, tempi troppo esigui”. Cappadona, Agci: “Garantire credito agevolato cooperative”

Un segnale preciso: tagliare con il passato. Gaetano Armao inizia la sua prima legge finanziaria come assessore all’Economia del governo Musumeci liquidando il dinosauro Esa e le banche regionali per le imprese artigiane e cooperative, Crias e Ircac, trasferendone competenze e risorse all’Irfis. Critico il segretario generale Cgil Sicilia Michele Pagliaro, secondo il quale il provvedimento “sembra un insieme di atti amministrativi piuttosto che di scelte programmatiche. Ci saremmo aspettati norme per accelerare la spesa per investimenti previsti dai Patti per... Continua

Cappadona, apprezzamento dell'Agci Sicilia su semplificazione amministrativa: “Segnale importante per le imprese”

“L’Agci esprime il suo particolare apprezzamento per il provvedimento sulla trasparenza, semplificazione e accelerazione dei procedimenti amministrativi e le conferenze di servizi, adottato dall’assessore regionale della Funzione pubblica, Bernadette Grasso“. Lo afferma Michele Cappadona, presidente dell’Associazione generale delle cooperative italiane – Agci Sicilia. Questo primo atto, ha chiarito l’assessore Grasso, è in linea con le dichiarazioni programmatiche e il disegno di legge organico predisposto dal governo Musumeci in materia di semplificazione amministrativa, che armonizzi le norme vigenti in materia e... Continua