decreto cura italia

Agci, Legacoop e Confcooperative, riunite in Alleanza delle Cooperative Italiane, hanno siglato l’accordo tra le parti sociali e l’ABI, Associazione Bancaria Italiana, per l'erogazione dell'integrazione salariale ordinaria (Cigo, Cigs, Fis) e in deroga (Cigd) per gli eventi di sospensione dal lavoro determinati dall'emergenza COVID-19, così come previsto dal decreto cura Italia del 18 marzo u.s.

Le banche aderenti al Protocollo si impegneranno ad erogare l'anticipo delle somme delle integrazioni salariali ai lavoratori, fino ad un ammontare di 1400 euro parametrati a 9 settimane di sospensione lavorativa a zero ore.
L'anticipo dell'indennità avverrà tramite l'apertura di un conto corrente dedicato per singolo lavoratore. L'apertura di credito si concluderà con il versamento da parte dell'Inps del trattamento di integrazione salariale, che avrà effetto solutorio del debito maturato e, che, comunque, non potrà avere una durata superiore a 7 mesi. Tale misura che scadrà il 31 dicembre 2020, spetta a tutti i lavoratori, anche soci lavoratori, destinatari di tutti i trattamenti di integrazione al reddito, così come previsto dal Decreto Cura Italia.

Testo convenzione con ABI

Allegato A1

Allegato B1

Allegato C1

Pallanuoto. TeLiMar Palermo vince anche a Salerno e vola in Finale per il 5° posto, che vale la qualificazione in Coppa

Fa due su due il TeLiMar nelle Semifinali Play-off del Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile di Serie A1 e vola alla Finale per il 5° posto che vale l’ultimo pass per l’Europa. Alla Piscina Simone Vitale contro la Rari Nantes Salerno finisce 8-13, con il Club dell’Addaura sempre avanti fin dai primi minuti di gioco. Nel secondo tempo, gli uomini allenati da Baldineti allungano il gap, tenendo poi sempre a distanza i padroni di casa e dosando le forze in... Continua

FROZEN, concluso il progetto di valorizzazione del prodotto ittico siciliano congelato a bordo appena pescato, promosso dall'OP di Mazara del Vallo

L’iniziativa si è svolta in 12 tappe, in altrettanti istituti professionali siciliani del settore enogastronomia e ospitalità alberghiera, con l’obiettivo di dare il giusto valore al pesce pescato dalle imbarcazioni che fanno parte dell’Op di Mazara del Vallo e subito portato a temperature al di sotto dei quaranta gradi, così da poter garantire un prodotto di qualità sulle tavole dei consumatori. Questa mattina a Mazara del Vallo, presso l'istituto superiore Ferrara, si è tenuto l'evento di chiusura del progetto Frozen. Presenti... Continua

Rottamazione cartelle, prorogati termini rate scadute. Ma continua a non essere ancora pace fiscale per le imprese

Il decreto Sostegni-ter (D.L. 4/2022 convertito con modifiche con la legge 28 marzo 2022, n. 25) è intervenuto in aiuto di coloro che in precedenza non avevano pagato regolarmente le rate nel periodo 2020-2021 della rottamazione-ter e del saldo e stralcio. Sono stati infatti prorogati i termini per chi ha aderito ai precedenti provvedimenti di “pace fiscale” e non è poi riuscito a rimettersi in regola entro il 9 dicembre 2021. Secondo le stime, la misura riguarderebbe circa 532mila contribuenti. Ricordiamo... Continua