decreto cura italia

Agci, Legacoop e Confcooperative, riunite in Alleanza delle Cooperative Italiane, hanno siglato l’accordo tra le parti sociali e l’ABI, Associazione Bancaria Italiana, per l'erogazione dell'integrazione salariale ordinaria (Cigo, Cigs, Fis) e in deroga (Cigd) per gli eventi di sospensione dal lavoro determinati dall'emergenza COVID-19, così come previsto dal decreto cura Italia del 18 marzo u.s.

Le banche aderenti al Protocollo si impegneranno ad erogare l'anticipo delle somme delle integrazioni salariali ai lavoratori, fino ad un ammontare di 1400 euro parametrati a 9 settimane di sospensione lavorativa a zero ore.
L'anticipo dell'indennità avverrà tramite l'apertura di un conto corrente dedicato per singolo lavoratore. L'apertura di credito si concluderà con il versamento da parte dell'Inps del trattamento di integrazione salariale, che avrà effetto solutorio del debito maturato e, che, comunque, non potrà avere una durata superiore a 7 mesi. Tale misura che scadrà il 31 dicembre 2020, spetta a tutti i lavoratori, anche soci lavoratori, destinatari di tutti i trattamenti di integrazione al reddito, così come previsto dal Decreto Cura Italia.

Testo convenzione con ABI

Allegato A1

Allegato B1

Allegato C1

Regione, il presidente diffida i dirigenti generali: "Bloccano la spesa per le imprese". Cappadona, AGCI Sicilia: “Intollerabile”

  Contestati dal presidente della Regione gravi ritardi nei pagamenti delle fatture, da parte dei diversi rami dell’amministrazione regionale, alle imprese affidatarie di lavori e servizi pubblici. Ritardi che compromettono, in alcuni casi, la stessa sopravvivenza delle imprese. “Rimuovere ogni ostacolo per completare il riaccertamento dei residui attivi al 31 dicembre 2021, consentendo così lo sblocco definitivo della spesa e la predisposizione da parte della Ragioneria generale, nel più breve tempo possibile, del rendiconto generale 2021”. Lo scrive il presidente della Regione in... Continua

Canottaggio, la TeLiMar di Palermo ai Mondiali assoluti con Gaetani Liseo e Alessandro Durante

A Monaco di Baviera è arrivata la prima medaglia assoluta per Emanuele Gaetani Liseo, l’atleta della Canottieri TeLiMar che ha conquistato il Bronzo con l’Otto Azzurro agli Europei.  Le porte del Mondiale Assoluto per Liseo si sono aperte di diritto. Ma non è il solo atleta palermitano ad essere stato convocato dalla Nazionale Italiana per la manifestazione remiera che si terrà a Racice, in Repubblica Ceca, a settembre. Dopo gli Ori ottenuti ai due Meeting Nazionali del 2022, per Alessandro Durante è arrivata anche la vittoria della gara selettiva nel Due Senza Pesi Leggeri, che si è tenuta a Piediluco e... Continua

Cordoglio AGCI Sicilia per la scomparsa di Riccardo Savona, punto di riferimento della politica siciliana

“Apprendiamo con grande tristezza e commozione della scomparsa dell’onorevole Riccardo Savona, presidente della Commissione Bilancio dell’Assemblea Regionale Siciliana, che ha saputo guidare a lungo con riconosciuto equilibrio e profonda competenza”, esprime Michele Cappadona, presidente dell’Associazione generale delle cooperative italiane-AGCI Sicilia. “Abbiamo avuto modo di apprezzare la grande disponibilità all’ascolto, l’impegno e la dedizione che il presidente Savona ha profuso nell’espletare i suoi delicati compiti  istituzionali”, dichiara Franco Sprio, vicepresidente AGCI Sicilia. “Con la sua scomparsa viene meno un grande punto di... Continua