anthony barbagallo

“L’elezione di Anthony Barbagallo al vertice del Partito Democratico in Sicilia, maturata attraverso la scelta di un progetto unitario cui ha aderito l’altro candidato alla segreteria Antonio Ferrante, si compie in un momento cruciale per l’economia dell’Isola”, dichiara Michele Cappadona, presidente regionale dell’Associazione Generale delle Cooperative Italiane".

“Nel salutare il nuovo Segretario rivolgendogli i nostri migliori auspici di buon lavoro, ci auguriamo che una decisa unità d’intenti, analoga a quella che ha portato alla sua elezione, si possa estendere a tutte le forze politiche siciliane per individuare responsabilmente, super partes, le misure concrete ed efficaci di contrasto all’emergenza economica di cui i cittadini e le imprese dell’Isola hanno immediatamente bisogno”.

La candidatura di Anthony Barbagallo, deputato regionale eletto nel collegio di Catania, è stata solidamente sostenuta dalle principali correnti del PD siciliano, che si riferiscono a Concetta Raia a Catania, ad Antonello Cracolici e Giuseppe Lupo a Palermo.

“Assumo l’onore e la responsabilità di guidare il mio partito con la passione, l’impegno quotidiano e la determinazione di sempre”, dice Barbagallo in una nota. “Parteciperò alle riunioni online dei Circoli e degli organismi locali – aggiunge - serve un ‘partito-comunità’ radicato nei territori. Saranno settimane di confronto e dialogo per alimentare quel laboratorio di idee indispensabile per costruire l'alternativa ad un governo regionale sempre più inadeguato a guidare la Sicilia. Grazie alla partecipazione dei nostri iscritti, all'entusiasmo dei Giovani Democratici ed alla competenza dei nostri amministratori locali troveremo nuova linfa per costruire un ‘campo largo’ nel quale anche la società civile, gli ambientalisti ed il mondo dell'associazionismo possano riconoscersi".

Nuovi assessori regionali Toni Scilla (Agricoltura) e Marco Zambuto (Funzione pubblica), buon lavoro da AGCI Sicilia

  Mini rimpasto al Governo della Regione Siciliana. Avvicendamento di due assessori espressi da Forza Italia nella Giunta Musumeci: Edy Bandiera passa il testimone a Tony Scilla all’Agricoltura, a Bernadette Grasso succede Marco Zambuto alla Funzione pubblica. “Esprimiamo agli assessori uscenti Edy Bandiera e Bernadette Grasso il nostro sincero ringraziamento per il proficuo rapporto improntato all’intenso dialogo istituzionale, che ha consentito in questi anni un costante confronto su politiche programmatiche, criticità e soluzioni”, dichiara Michele Cappadona, presidente regionale dell’Associazione Generale delle Cooperative... Continua

Resto al Sud, estesa a 55 anni età massima beneficiari nella Finanziaria 2021 appena approvata

  La Manovra deliberata alla Camera il 27 dicembre e che ha avuto oggi il sì del Senato estende l’età massima dei beneficiari da 45 a 55 anni. Il comma 170 dell’art. 1 della Legge di Bilancio 2021 emenda così la disciplina della misura Resto al Sud, introdotta dal D.L. n. 91/2017 (Disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno), volta ad incentivare la nascita di nuove realtà imprenditoriali ad opera di giovani imprenditori nelle regioni del Meridione, in Abruzzo, Basilicata, Calabria... Continua

Firmato rinnovo contratto nazionale lavoratori delle cooperative e consorzi agricoli

Previsto aumento a regime del 4,55%. Novità sulla disciplina della maternità obbligatoria  e in tema di assistenza ai familiari anziani, e tutela per vittime di violenza di genere nei luoghi di lavoro. Siglato venerdì 18 dicembre dalle centrali cooperative Agci-Agrital, Confcooperative-Fedagripesca e Legacoop-agroalimentare e dalle organizzazioni sindacali Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil, il rinnovo del contratto collettivo nazionale per i lavoratori dipendenti delle cooperative e consorzi agricoli.L’accordo, che è stato firmato dopo una trattativa negoziale lunga e complicata, ha una durata di quattro anni... Continua