Ursula von der Leyen

«Intervento dalla portata storica. Risorse entrino rapidamente in circolo».

«Una preziosa occasione da non sprecare per un intervento dalla portata storica». Così Alleanza Cooperative Italiane accoglie positivamente l’annuncio del presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, del fondo da 750 miliardi tra prestiti e risorse a fondo perduto da destinare ai paesi membri per contrastare gli effetti socio economici del Covid 19.
«L’intervento, che va nella direzione più volte auspicata dall’Alleanza, segna una svolta decisamente positiva nel modello di intervento dell’Europa. Parliamo di oltre 172 miliardi destinati all’Italia di cui 82 a fondo perduto. Finalmente si affidano anche alla Commissione poteri in materia di finanziamento delle politiche UE. Probabilmente non basteranno da soli, ma si tratta di una cifra imponente che da un segnale di un’Europa della solidarietà che subentra a quella della tecnocrazia. Ora è importante che queste risorse entrino velocemente nel tessuto economico senza intralci burocratici».

 

Ccnl lavoratori cooperative sociali: le nuove tabelle ministeriali con il costo orario medio

Marina Calderone, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali

Cooperative sociali. Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato, in data 14 giugno 2024, il Decreto n. 30/2024, concernente la determinazione del costo medio orario del lavoro per i lavoratori delle cooperative del settore socio-sanitario-assistenziale-educativo e di inserimento lavorativo, a seguito di rinnovo del CCNL, con decorrenza dai mesi di febbraio 2024, ottobre 2024, gennaio 2025, settembre 2025, ottobre 2025 e gennaio 2026. Il costo del lavoro è suscettibile di oscillazioni in relazione: a) ad eventuali benefici previsti da... Continua

Siccità, pubblicato bando da 10 milioni per il "voucher foraggi" e per l'albo fornitori

Pubblicato il decreto regionale che dà il via all'assegnazione dei "voucher foraggi" per gli allevatori siciliani e alla formazione di un albo fornitori. Dopo l'approvazione in Commissione Attività produttive dell'Ars si passa adesso alla fase attuativa del provvedimento voluto dal presidente della Regione Siciliana Renato Schifani, che stanzia 10 milioni di euro per fronteggiare i danni causati al settore dalla carenza idrica.  Il contributo sarà erogato, sino a esaurimento delle risorse, attraverso l’emissione di un “buono” utilizzabile per l'acquisto di foraggi presso fornitori... Continua

Irfis, due bandi per finanziare start-up della filiera del grano e della viticoltura in Sicilia


Viti e grano

Finanziamenti per un importo massimo di 250 mila euro, compreso un eventuale contributo a fondo perduto del 20%. La procedura è a sportello: le istanze verranno valutate in ordine cronologico di presentazione. Una dotazione complessiva di un milione di euro, a valere sul Fondo Sicilia, per finanziare le start-up che realizzano prodotti di grano duro e di grani antichi siciliani o che producono uve da vitigni “reliquia”. L’accesso alle agevolazioni al credito destinate alle imprese attive in questi due ambiti è... Continua