Dario Cartabellotta

“AGCI Agrital esprime soddisfazione per la conferma di Dario Cartabellotta nel ruolo di dirigente generale del Dipartimento regionale Agricoltura e Autorità di gestione Psr Sicilia".

"La nomina da parte della Giunta Musumeci è il giusto riconoscimento ad una figura di dirigente competente ed esperto nella materia, per formazione e percorso professionale, con una profonda conoscenza del tessuto produttivo del settore”.

Giovanni Basciano Lo dice Giovanni Basciano, vicepresidente nazionale e responsabile regionale del settore Agro-Ittico-Alimentare dell’Associazione Generale delle Cooperative Italiane-AGCI Agrital. “Abbiamo avuto modo di apprezzare Dario Cartabellotta non solo come dirigente o amministratore ai vertici di numerosi organismi ed enti regionali, tra cui il Servizio Agrometeorologico, il Consorzio di Ricerca Ballatore e i Consorzi di Bonifica, ma anche come assessore alle Risorse agricole ed alimentari durante la precedente legislatura regionale”.

Palermitano doc, Cartabellotta possiede un robusto curriculum formativo maturato presso numerose prestigiose istituzioni nazionali ed estere: diploma di maturità scientifica presso il liceo Don Bosco Ranchibile di Palermo; borsa di studio ERASMUS presso l’Escuela Tecnica Superior de Ingenieros Agronomos dell'Università di Cordoba (Spagna); laurea magistrale con lode e menzione presso la Facoltà di Agraria dell’Università Palermo; abilitazione alla professione di Agronomo; specializzazione in Agrometeorologia presso il FORMEZ di Napoli; socio aggregato dell’Accademia dei Georgofili a Firenze; Accademico dell’Accademia Nazionale della Vite e del Vino; già professore a contratto presso l’Università di Palermo e l’Università di Catania.

“Siamo certi”, continua Giovanni Basciano, “che il rinnovato incarico di conferma come dirigente generale al vertice amministrativo del Dipartimento all’Agricoltura, sotto la guida dell’ottimo assessore Edy Bandiera, non potrà che rafforzare l’impegno di Cartabellotta per la valorizzazione delle tante inimitabili e apprezzate risorse del settore agro-alimentare siciliano, in un momento estremamente cruciale per la nostra economia, impegnata in una delicata fase di ripresa e rilancio. I nostri migliori auguri di buon lavoro quindi a Dario Cartabellotta, che estendiamo agli altri tre dirigenti generali con competenze di Autorità di programmazione appena nominati dalla Giunta di Governo: Ignazio Tozzo (Ragioneria generale), Benedetto Mineo (dipartimento Finanze/Fsc), Patrizia Valenti (dipartimento Formazione/Fse).

Condividiamo pienamente l’auspicio con cui il presidente della Regione, Nello Musumeci ha voluto formulare il suo personale saluto dopo l’atto di nomina: «In questo momento i cittadini si attendono concretezza e scelte adeguate. Per questo abbiamo dato priorità e attenzione alla scelta di quei dirigenti ai quali sono affidate le delicate fase successive all'approvazione della legge finanziaria. Abbiamo individuato persone competenti e di grande spessore, riconosciute per la propria qualità».

 

Attività produttive, pubblicato bando per fiere internazionali. In calendario 10 appuntamenti fieristici per le Pmi siciliane

Cibus (Parma), Smau (Milano), Sana (Bologna), Anuga (Colonia), Tutto Food (Milano), Big Five (Dubai), Marmo Mac (Verona), Artigiano in fiera (Milano), Food&Life (Monaco), Ho.Mi. Casa (Milano). La Sicilia torna a partecipare alle fiere nazionali e internazionali dopo la lunga pausa imposta dalla pandemia da Covid-19. Pubblicato dall'assessorato regionale alle Attività produttive (nell’ambito dell’Azione 3.4.1 del PO Fesr 2014/2020) l’avviso a manifestazione d’interesse per la partecipazione di piccole e medie imprese siciliane - dei settori agroalimentare, casa e design, agroalimentare (biologico), edilizia e... Continua

Al via fino al 9 settembre finanziamenti e contributi a microPMI e liberi professionisti, 73mln dal Fondo Sicilia

Le istanze potranno essere presentate dalle ore 10:00 del 22 Luglio 2021 alle ore 17:00 del 9 Settembre 2021 esclusivamente sulla piattaforma online all’indirizzo https://sportelloincentivi.irfis.it Finanziamento e contributo vengono concessi alle condizioni del bando pubblicato da Irfis FinSicilia, che gestisce il Fondo Sicilia. Imprese e liberi professionisti potranno accedere alla piattaforma digitale dedicata mediante SPID (livello 2) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Preliminarmente alla compilazione della domanda, è opportuno consultare la guida utente.L’agevolazione è costituita da un finanziamento agevolato... Continua

Bonus Sicilia Aree Urbane, 14mila domande. AGCI e FISM: “Imprese educative escluse a Palermo, codici Ateco scelti dalla Regione senza consultare gli organismi di categoria”

Sono 14.132 le domande trasmesse online dall'1 al 13 luglio per il "Bonus Sicilia - aree urbane", il contributo a fondo perduto con il quale la Regione siciliana sostiene il sistema produttivo colpito dalla pandemia di Palermo e Bagheria, Messina, Enna e Caltanissetta, Ragusa, Modica e Agrigento. Alle microimprese artigiane, commerciali, industriali e di servizi aventi sede nelle aree urbane degli otto comuni siciliani che hanno un codice Ateco prevalente tra quelli previsti per ciascuna area territorale, saranno ripartiti 25.610.028,88 euro. “È naturalmente... Continua