See Sicily voucher

Sostegno al #turismo siciliano con il progetto See Sicily: la Regione acquisterà servizi dagli operatori danneggiati dal #covid-19: a disposizione dei potenziali visitatori 640 mila voucher validi fino al 2023. Bandi dal 9 ottobre 2020.

La Regione Siciliana ha promosso un intervento di promozione turistica per sostenere la filiera del settore con l’acquisto di servizi turistici dagli operatori del settore.

L’Associazione Generale delle Cooperative Italiane - AGCI Sicilia ha seguito con attenzione e interesse il progetto See Sicily, tenendone informate le proprie cooperative associate. Come ha commentato lo stesso assessore Manlio Messina in occasione della sua presentazione lo scorso giugno, con l’iniziativa dei voucher non si ha la presunzione di pensare di risolvere tutti i problemi della economia legata al turismo in Sicilia, ma - dice Messina - "come governo Musumeci riteniamo di poter dare un contributo concreto a tutta la filiera che, tengo a ribadirlo, è stata la più penalizzata dall’emergenza sanitaria, ha sofferto tantissimo il periodo di lockdown e soffre di più questa fase di ripartenza”.

L’obiettivo è anche fornire alle aziende immediata liquidità finanziaria con l’emissione di voucher, per mettere a disposizione dei potenziali turisti servizi utili a incentivare la domanda e la conseguente offerta. Una volta acquistati i servizi, questi saranno inseriti in una piattaforma multimediale a cui avranno accesso solo operatori siciliani. Saranno messi a disposizione 640 mila voucher, validi fino al 2023.

BENEFICIARI
- strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere;
- agenzie di viaggio e tour operator;
- guide turistiche, vulcanologiche e subacquee, accompagnatori.
- diving.

DOTAZIONE FINANZIARIA
La dotazione finanziaria complessiva è di 74 milioni e 900 mila euro, suddivisi in diverse macro-categorie di spesa:
- acquisto di posti letto dalle strutture ricettive;
- acquisto di servizi guida, accompagnatori, diving ed escursioni;
- acquisto di sconti sui biglietti aerei;
- rimborso biglietti luoghi della cultura;
- attività di promozione.

TERMINI E DOMANDE
Gli avvisi per partecipare a See Sicily saranno pubblicati secondo il seguente calendario:
- entro il 9 ottobre 2020, quelli per operatori turistici;
- entro il 30 ottobre 2020, quelli per acquisto buoni sconto voli.

Una volta pubblicati gli avvisi, le date entro cui presentare domanda sono:
- 30 novembre 2020, la scadenza per la presentazione delle istanze sulla piattaforma dedicata;
- 4 dicembre 2020, la scadenza per la presentazione delle istanze da parte delle compagnie aeree.

Canottieri TeLiMar Palermo, Emanuele Gaetani Liseo in maglia Azzurra conquista due Argenti

Grande soddisfazione in casa Canottieri TeLiMar, società cooperativa che aderisce all’AGCI, con Emanuele Gaetani Liseo che in maglia Azzurra conquista due Argenti nel quattro senza al Memorial Paolo d’Aloja. Arrivata alla sua 35ª edizione, la regata internazionale che si svolge sulle acque del lago di Piediluco, in provincia di Terni, ha visto la Nazionale Italiana guidata dal direttore tecnico Francesco Cattaneo scendere in acqua contro altre nove Nazioni, ma soprattutto testare i talenti del futuro, che si preparano al cambio generazionale... Continua

Isole covid-free per rilanciare il turismo, la beffa delle Regioni del Nord contrarie: “No a privilegiati. Serve equità”

Emblematico il veto dei governatori Settentrionali sulle “isole covid-free”, che conferma ancora una volta l’attivo atteggiamento di prevaricazione verso il Mezzogiorno. Per la ripartenza, la formula è un’amministrazione efficiente e una politica d’investimenti con forti iniezioni di liquidità che annulli ogni disparità economica e sociale nei territori svantaggiati. Polemica sulla proposta di introdurre anche in Italia il modello delle “isole covid-free” adottato dalla Grecia, dove in una settantina di isole è stata disposta la vaccinazione di tutti gli abitanti per potere... Continua

Tirocini d’inclusione sociale nel Distretto Socio-Sanitario di Palermo: online avviso pubblico manifestazione di interesse per accreditamento Enti

L’importo complessivo per ciascun Tirocinio inclusivo, per la durata di sei mesi, sarà di 6.000 mila euro e nulla sarà a carico delle aziende (soggetti Ospitanti). Il Comune  di  Palermo,  capofila  del  Distretto Socio-Sanitario  n. 42, intende procedere all’accreditamento di enti ed imprese profit e no profit,  già  accreditate presso Regione  Siciliana  per  i  servizi  per  il  lavoro,  disponibili  ad  attivare e coordinare tirocini  d'inclusione  sociale, presso enti ospitanti di beneficiari  delle  misure  di  sostegno  alla povertà, così come individuati dal... Continua