See Sicily voucher

Sostegno al #turismo siciliano con il progetto See Sicily: la Regione acquisterà servizi dagli operatori danneggiati dal #covid-19: a disposizione dei potenziali visitatori 640 mila voucher validi fino al 2023. Bandi dal 9 ottobre 2020.

La Regione Siciliana ha promosso un intervento di promozione turistica per sostenere la filiera del settore con l’acquisto di servizi turistici dagli operatori del settore.

L’Associazione Generale delle Cooperative Italiane - AGCI Sicilia ha seguito con attenzione e interesse il progetto See Sicily, tenendone informate le proprie cooperative associate. Come ha commentato lo stesso assessore Manlio Messina in occasione della sua presentazione lo scorso giugno, con l’iniziativa dei voucher non si ha la presunzione di pensare di risolvere tutti i problemi della economia legata al turismo in Sicilia, ma - dice Messina - "come governo Musumeci riteniamo di poter dare un contributo concreto a tutta la filiera che, tengo a ribadirlo, è stata la più penalizzata dall’emergenza sanitaria, ha sofferto tantissimo il periodo di lockdown e soffre di più questa fase di ripartenza”.

L’obiettivo è anche fornire alle aziende immediata liquidità finanziaria con l’emissione di voucher, per mettere a disposizione dei potenziali turisti servizi utili a incentivare la domanda e la conseguente offerta. Una volta acquistati i servizi, questi saranno inseriti in una piattaforma multimediale a cui avranno accesso solo operatori siciliani. Saranno messi a disposizione 640 mila voucher, validi fino al 2023.

BENEFICIARI
- strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere;
- agenzie di viaggio e tour operator;
- guide turistiche, vulcanologiche e subacquee, accompagnatori.
- diving.

DOTAZIONE FINANZIARIA
La dotazione finanziaria complessiva è di 74 milioni e 900 mila euro, suddivisi in diverse macro-categorie di spesa:
- acquisto di posti letto dalle strutture ricettive;
- acquisto di servizi guida, accompagnatori, diving ed escursioni;
- acquisto di sconti sui biglietti aerei;
- rimborso biglietti luoghi della cultura;
- attività di promozione.

TERMINI E DOMANDE
Gli avvisi per partecipare a See Sicily saranno pubblicati secondo il seguente calendario:
- entro il 9 ottobre 2020, quelli per operatori turistici;
- entro il 30 ottobre 2020, quelli per acquisto buoni sconto voli.

Una volta pubblicati gli avvisi, le date entro cui presentare domanda sono:
- 30 novembre 2020, la scadenza per la presentazione delle istanze sulla piattaforma dedicata;
- 4 dicembre 2020, la scadenza per la presentazione delle istanze da parte delle compagnie aeree.

Agroalimentare. Valdittaino al TuttoFood Milano, 22-26 Ottobre 2021, padiglione Sicilia

TuttoFood Milano è la fiera B2B per l’intero ecosistema agro-alimentare, che nell'edizione di quest'anno presenta un ricco programma di eventi che coniuga momenti di confronto e formazione con aggiornamenti di mercato, lancio di nuovi trend e prodotti. Valle del Dittaino è una cooperativa tra produttori di cereali, fondata nel 1976 con lo scopo di gestire l’intero processo produttivo, dal grano al suo stoccaggio, dalla macinazione fino alla panificazione. Sarà presente al TuttoFood Milano dal 22 al 26 Ottobre - Padiglione 10... Continua

Imprese, Unioncamere Sicilia promuove “Stay Export”, istanze da presentare entro venerdì 15 ottobre alle ore 11

Unioncamere Sicilia promuove l'iniziativa “Stay Export - seconda annualità”, finanziata da Unioncamere a valere sul Fondo Intercamerale di Intervento 2021 ed in collegamento con le iniziative realizzate nell’ambito del Progetto SEI (Sostegno all’Export dell’Italia). Il Progetto Stay Export offre alle imprese partecipanti al Progetto SEI l’opportunità di un web mentoring gratuito con esperti provenienti da 90 mercati al mondo. Le imprese interessate possono collegarsi a www.sostegnoexport.it (password: progettosei), e successivamente con le proprie credenziali nell’apposita sezione riguardante il Programma “Stay Export seconda... Continua

Cresce ConfeserFidi, oltre 11 mila soci. 700 imprese hanno ceduto 50 milioni di crediti fiscali su “ItaliaBonus.it”

Semestrale in forte crescita per Confeserfidi, con boom di garanzie e 1 milione di utile per il consorzio fidi “106” siciliano aderente all'Agci. Grazie a “ItaliaBonus”, l’innovativa piattaforma “marketplace” creata da ConfeserFidi, confidi 106 vigilato da Bankitalia - con Cdp, Artigiancassa e Banca Sella come partner - , negli ultimi mesi già 700 imprese hanno ottenuto liquidità immediata cedendo all’asta crediti fiscali (50 milioni di euro maturati entro fine anno, pari al 10% del totale finora maturato in Sicilia) a condizioni... Continua