Concentrare gli sforzi per realizzare l’obiettivo di spesa dei 148 mln di euro di quota comunitaria entro il 31 dicembre 2018.
europa 2014 2020 fondi indiretti“I criteri approvati oggi dal comitato di sorveglianza consentono finalmente l'avvio concreto delle misure di intervento del FEAMP così da intercettare le esigenze del comparto. Apprezziamo la sintesi che è uscita dai lavori odierni.
Ora è il momento di concentrare gli sforzi per realizzare l’obiettivo di spesa dei 148 mln di euro di quota comunitaria entro il 31 dicembre 2018. Le esperienze del passato ci insegnano che il settore non può permettersi di disperdere risorse vitali. La cooperazione è pronta a fare la propria parte per consentire alla filiera di utilizzare al meglio le opportunità che si stanno delineando”.
Questo il commento dell’Alleanza delle Cooperative italiane della pesca a margine dei lavori odierni del comitato di sorveglianza del Fondo europea per gli affari marittimi e la pesca (Feamp).


Il FEAMP è il fondo per la politica marittima e della pesca dell'UE per il periodo 2014-2020.

È uno dei cinque fondi strutturali e di investimento europei (fondi SIE) che si integrano a vicenda e mirano a promuovere una ripresa basata sulla crescita e l’occupazione in Europa. (Info)

Domicilio digitale (Pec), obbligo di comunicazione per le imprese entro il 1° ottobre 2020

  Per portare a termine il processo di digitalizzazione nei rapporti tra le PA, le imprese ed i professionisti, l’art. 37 del D.L. 76/2020 (Decreto Semplificazioni) prevede l'obbligo per tutte le imprese di comunicare telematicamente al registro imprese il proprio domicilio digitale (già PEC), entro il 1° ottobre 2020. In caso di mancata comunicazione del domicilio digitale al registro imprese, sono previste pesanti sanzioni per i soggetti inadempienti. L’articolo 37 del D.L. n. 76 del 16 luglio 2020 (c.d. “Decreto Semplificazioni”)... Continua

Il "territorio riconoscibile", identità e sviluppo: due giorni di open works promossi dal Gal Tirrenico

“Borghi e monti d’amare: tipico tirrenico siciliano”. Un’iniziativa del Gal Tirrenico promuove, nell’ambito del Psr Sicilia. SSLTP: un sistema di sviluppo integrato per un nuovo brand culturale, turistico e produttivo. Il 17 e 18 settembre 2020, nel territorio del GAL Tirrenico, ad Oliveri il 17 e a Furnari il 18, si terranno gli “Open Works”, due giorni di lavori aperti dedicati al territorio, alla sua riconoscibilità, alla sua identità tipicità, ai beni culturali, in definitiva al “Patrimonio Culturale Tipico Tirrenico Siciliano”... Continua

Decreto Rilancio, confidi 106 ancora più “banche”. In Sicilia, Confeserfidi pronto a erogare direttamente 120 mln alle Pmi

Il "Decreto Rilancio", da poco convertito in legge, trasforma di fatto i 32 confidi 106 vigilati da Banca d’Italia in soggetti "bancari" in grado di erogare ingenti finanziamenti diretti alle imprese. ConfeserFidi è già pronto a mettere a disposizione delle Pmi siciliane e italiane 120 mln di euro sotto forma di finanziamenti diretti o di fidejussioni o di acquisto crediti.Un’importante novità per le Pmi che abbiano bisogno di maggiore attenzione, velocità ed efficienza di risposta al bisogno di liquidità rispetto a... Continua