Toni Scilla al Distretto Pesca

In primo piano, tra gli argomenti affrontati durante l’incontro con l’assessore alla Pesca: “Fish in Sicily” e grande distribuzione, ruolo Distretto Pesca nel Distretto del Cibo, Osservatorio della Pesca, marchio Sicilia Sicura e Blue Sea Land.

Una delegazione del Distretto della Pesca e Crescita Blu, composta dal presidente, Nino Carlino, dal professore Gioacchino Fazio, coordinatore dell’Osservatorio sulla Pesca, e dal prof. Andrea Ferrarella, consulente del Distretto, si è recata presso l’assessorato regionale alla Pesca e all’Agricoltura per presentare la propria attività al neo assessore Toni Scilla.
All’incontro hanno preso parte anche il direttore generale del Dipartimento Pesca, ing. Alberto Pulizzi ed il dott. Alfonso Milano, dirigente dello stesso dipartimento.

Il presidente Carlino ha elencato tutte le iniziative portate avanti dal Distretto: dal progetto “Fish in Sicily” per il sostegno alla commercializzazione dei prodotti della pesca nella Grande Distribuzione, al ruolo del Distretto Pesca nell’ambito del nuovo Distretto del Cibo; dall’attività di ricerca e studio dell’Osservatorio della Pesca al marchio Sicilia Sicura. Naturalmente, non poteva mancare un riferimento al Blue Sea Land, manifestazione di punta del Distretto della Pesca, che si svolge ogni anno a Mazara del Vallo. L’assessore Scilla ha ascoltato con grande attenzione e poi è intervenuto ribadendo di voler considerare la pesca in Sicilia come un settore strategico che merita una grande attenzione per i pescatori, per gli armatori ed anche per le aziende che si occupano di trasformazione del pescato in prodotti di eccellenza. Significativo anche l’apporto fornito al dibattito dai professori Fazio e Ferrarella, i quali hanno evidenziato l’importante ruolo svolto dall’Osservatorio della Pesca e la necessità di attivare un tavolo legislativo ed economico dedicato ai temi del mare. L’incontro si è chiuso in un clima di grande cordialità con l’impegno a rinnovare questi confronti nel tempo per mettere a fuoco le priorità su cui intervenire.

Furto di vino cantine Colomba Bianca, Cappadona: “Attraverso il presidente Dino Taschetta la massima solidarietà AGCI a tutti i cooperatori”

  “Apprendiamo di un nuovo furto a Campobello di Mazara ad una delle cantine associate Colomba Bianca, eccellenza tra i produttori di vino in Sicilia. Un gesto criminoso che ci rattrista. Voglio manifestare, attraverso il presidente Dino Taschetta, la mia personale vicinanza e solidarietà ai cooperatori colpiti”, dichiara Michele Cappadona, presidente Associazione Generale delle Cooperative Italiane-AGCI Sicilia. Furto di vino, la notte scorsa, nella sede di produzione della cantina “Colomba Bianca” in via Selinunte a Campobello di Mazara. Ignoti si sono... Continua

Fondo imprese creative, al via le domande online sul sito Invitalia

Al via a giugno il Fondo imprese creative, l’incentivo nazionale che finanzia i progetti nel settore culturale e creativo proposti da micro, piccole e medie imprese, nuove o già avviate. Il Fondo è promosso dal Ministero dello Sviluppo economico, insieme al Ministero della Cultura. La gestione è affidata a Invitalia. La dotazione finanziaria è di 26,8 milioni di euro.La misura favorisce gli investimenti fino a 500.000 euro in attività culturali e artistiche, anche relativi al settore audiovisivo (tv, cinema e contenuti... Continua

Incentivi alle imprese, Invitalia apre sportello in convenzione con Città Metropolitana di Palermo. Per le cooperative attivi dal 2018 gli sportelli AGCI Palermo, Catania e Messina

La finalità dello Sportello è quella di accompagnare gli utenti alla realizzazione di nuove idee progettuali che valorizzano il tessuto imprenditoriale e culturale del territorio metropolitano. "Solo per fare un esempio, Resto al Sud in 4 anni ha significato, 390 milioni di investimenti Invitalia che hanno generato 993 milioni direttamente attraverso il reddito delle imprese. Queste misure promuovono la riduzione dei sussidi di disoccupazione, il gettito fiscale per il lavoro dipendente e il reddito di impresa", ha sottolineato Domenico Arcuri Amministratore... Continua