ASP6 Palermo

L’importo complessivo per ciascun Tirocinio inclusivo, per la durata di sei mesi, sarà di 6.000 mila euro e nulla sarà a carico delle aziende (soggetti Ospitanti).

Il Comune  di  Palermo,  capofila  del  Distretto Socio-Sanitario  n. 42, intende procedere all’accreditamento di enti ed imprese profit e no profit,  già  accreditate presso Regione  Siciliana  per  i  servizi  per  il  lavoro,  disponibili  ad  attivare e coordinare tirocini  d'inclusione  sociale, presso enti ospitanti di beneficiari  delle  misure  di  sostegno  alla povertà, così come individuati dal Piano Nazionale per la lotta alla povertà e all'esclusione sociale (Reddito d'inclusione, Reddito di emergenza, Reddito di cittadinanza).

Ciascun tirocinio sarà attivato sulla base di un progetto di orientamento e formazione che prevederà azioni di  promozione  e  collaborazione  con  il  mondo  imprenditoriale,  dei  servizi  e  del  volontariato,  e  che sarà finalizzato all'inclusione lavorativa e sociale delle persone beneficiarie delle misure di inclusione. Le domande potranno essere inoltrate fino al 27 aprile.

Come beneficiari, potranno partecipare i  cittadini  in  carico  ai  servizi  di  assistenza sociale  territoriale  del  DSS-Distretto Socio-sanitario 42, Palermo (Comune  capofila) con Piana degli  Albanesi,  Ustica,  Santa Cristina Gela, Lampedusa e Linosa, Belmonte Mezzagno, Villabate, Monreale e Altofonte.

L’importo complessivo per ciascun Tirocinio inclusivo, per la durata di mesi sei, ammonta ad una somma pari ad €. 6000,00 di cui:
- Indennità per singolo tirocinante €. 3000,00 (€. 500,00 mensili pari ad almeno il 70% del monte ore totale previsto dal progetto formativo individuale);
- Rimborso al soggetto promotore (per ogni tirocinante) €. 3000,00 per spese inerenti alle procedure di attivazione del tirocinio quali: materiali, spese per sicurezza e prevenzione nei luoghi di lavoro; visite mediche; oneri assicurativi e INAIL e tutoraggio; Materiale per la sicurezza, vestiario, Coordinamento, Orientamento, Tutoraggio e rimborsi (spostamenti con mezzi pubblici e spese di gestione non superiori al 5%) a seguito di rendicontazione.

Le aziende (soggetti Ospitanti), per l’attuazione dei tirocini, non dovranno sostenere alcun tipo di costo; tutte le spese (indennità per ogni tirocinante, le polizze RC civile e INAIL, materiale, indennità Tutor) saranno a carico del progetto e quindi corrisposte dall’Ente Promotore.

La partecipazione al tirocinio, nonché la percezione dell’indennità per €. 500,00 mensili, non comportano la perdita dello stato di disoccupazione eventualmente posseduto dal tirocinante. L’Ente Promotore mensilmente dovrà procedere a predisporre una idonea relazione sul progetto di tirocinio svolto dall’utente e attivato presso ciascun soggetto ospitante, corredata di documentazione sui costi sostenuti a fronte dell’indennità massima stabilita dal singolo progetto avviato.
Mensilmente, all’ente promotore sarà quindi corrisposto l’importo risultante dalla verifica della rendicontazione, eventualmente ridotto in ragione delle ore effettivamente svolte dal beneficiario e dei costi effettivamente e documentalmente accertati.

Info, dettagli e schema domande di partecipazione ai link di seguito:

Manifestazione d’interesse - Istanza

 

Regione, il presidente diffida i dirigenti generali: "Bloccano la spesa per le imprese". Cappadona, AGCI Sicilia: “Intollerabile”

  Contestati dal presidente della Regione gravi ritardi nei pagamenti delle fatture, da parte dei diversi rami dell’amministrazione regionale, alle imprese affidatarie di lavori e servizi pubblici. Ritardi che compromettono, in alcuni casi, la stessa sopravvivenza delle imprese. “Rimuovere ogni ostacolo per completare il riaccertamento dei residui attivi al 31 dicembre 2021, consentendo così lo sblocco definitivo della spesa e la predisposizione da parte della Ragioneria generale, nel più breve tempo possibile, del rendiconto generale 2021”. Lo scrive il presidente della Regione in... Continua

Canottaggio, la TeLiMar di Palermo ai Mondiali assoluti con Gaetani Liseo e Alessandro Durante

A Monaco di Baviera è arrivata la prima medaglia assoluta per Emanuele Gaetani Liseo, l’atleta della Canottieri TeLiMar che ha conquistato il Bronzo con l’Otto Azzurro agli Europei.  Le porte del Mondiale Assoluto per Liseo si sono aperte di diritto. Ma non è il solo atleta palermitano ad essere stato convocato dalla Nazionale Italiana per la manifestazione remiera che si terrà a Racice, in Repubblica Ceca, a settembre. Dopo gli Ori ottenuti ai due Meeting Nazionali del 2022, per Alessandro Durante è arrivata anche la vittoria della gara selettiva nel Due Senza Pesi Leggeri, che si è tenuta a Piediluco e... Continua

Cordoglio AGCI Sicilia per la scomparsa di Riccardo Savona, punto di riferimento della politica siciliana

“Apprendiamo con grande tristezza e commozione della scomparsa dell’onorevole Riccardo Savona, presidente della Commissione Bilancio dell’Assemblea Regionale Siciliana, che ha saputo guidare a lungo con riconosciuto equilibrio e profonda competenza”, esprime Michele Cappadona, presidente dell’Associazione generale delle cooperative italiane-AGCI Sicilia. “Abbiamo avuto modo di apprezzare la grande disponibilità all’ascolto, l’impegno e la dedizione che il presidente Savona ha profuso nell’espletare i suoi delicati compiti  istituzionali”, dichiara Franco Sprio, vicepresidente AGCI Sicilia. “Con la sua scomparsa viene meno un grande punto di... Continua