Roberto SauerbornL'AGCI SICILIA, presieduta dal Presidente Regionale Michele Cappadona, avvia una nuova fase operativa per il settore Turismo, nel mondo della cooperazione, e che sino ad oggi era stato retto dallo stesso Presidente.
Infatti, ieri, 23.11.2016, a conclusione di un'incontro partenariale sul tema dello sviluppo sostenibile delle imprese e cooperative siciliane, il Presidente AGCI Sicilia, dott. Michele Cappadona, presso la sede regionale di Pelermo, ha conferito all'arch. Roberto Sauerborn l'incarico di Responsabile regionale del Settore Turismo dell'AGCI per la Sicilia.
Grande soddisfazione é stata espressa dal neo responsabile, arch. Sauerborn, che ha disegnato assieme al presidente Cappadona le prime linee di un programma d'azione per il settore turismo e che, nelle prossime settimane, sarà portato al tavolo di lavoro aperto da AGCI sul tema.
Alla piattaforma programmatica attivata saranno inviati a partecipare tutti i protagonisti, pubblici e privati, del Settore Turismo e Sviluppo della Sicilia anche in vista del "Forum Turismo, Cooperazione e Sviluppo" che AGCI Sicilia sta pensando di organizzare in vista del G7 che sarà celebrato in Sicilia nel 2017.
Il presidente Michele Cappadona nell'affidare l'incarico del Settore Turismo per la Sicilia ha tenuto a precisare che tale incarico "premia, innanzitutto, la professionalità dell'arch. Roberto Sauerborn dimostrata nel settore dello sviluppo partecipato" ed ha inoltre dichiarato che "la Sicilia è il "continente insulare" più ricco e attrattivo certamente del Mediterraneo e proprio per questo non possiamo più permetterci di aspettare che gli altri si accorgano di noi. Dobbiamo proiettarci nei mercati mondiali del turismo sostenibile e di qualità anche con i prodotti della terra e cultura siciliana."
Proponimento prontamente raccolto dal neo responsabile del settore, arch. Sauerborn, che ha già fissato una scaletta di lavoro e di incontri partenariali e che presto sarà reso noto sul sito dell' AGCI Sicilia.

Agricoltura Sicilia. Assessore Bandiera su potatura verde degli agrumi. No alla cancellazione degli aiuti dallo Stato

Bandiera: “La potatura verde degli agrumi è una pratica fondamentale per migliorare la qualità dei frutti. No all’esclusione degli interventi di aiuto da parte del Ministero delle Politiche Agricole”. “La potatura verde degli agrumi è una pratica agronomica fondamentale per migliorare la qualità dei frutti, poiché consente l’eliminazione di quelle parti che sottraggono linfa e acqua a discapito della pezzatura del frutto e  la penetrazione della luce all’interno della chioma creando condizioni favorevoli per una fioritura precoce in primavera, oltre... Continua

A Terrasini la XXVIII Rassegna del Mare affronta i temi connessi con la Blue Growth e la Blue Economy

  “Problematiche e gestione dell’ambiente marino e della pesca siciliana. Strategie a lungo termine per sostenere una crescita sostenibile nel settore marino costiero”: è questo il titolo della XXVIII Rassegna del Mare, dal 3 al 6 ottobre 2019 nella Sala Convegni Città del Mare a Terrasini. La manifestazione è promossa dall’associazione ecologico-scientifica Mareamico con il patrocinio di Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Unione Europea, Ministero delle Politiche Agricole, alimentari, forestali e del turismo, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del... Continua

Destagionalizzazione turistica in Sicilia, 1 milione di euro per valorizzare eccellenze artistiche e siti di interesse culturale

  L’assessore regionale al Turismo, sport e spettacolo Manlio Messina firma l’avviso pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana. Sulla GURS n.43 (parte I) l’avviso per l'assunzione di proposte per co-produzioni volte alla valorizzazione delle eccellenze artistiche e dei siti di interesse culturale nonché alla destagionalizzazione del calendario turistico. Il provvedimento è stato firmato dall’assessore al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana Manlio Messina. Le somme a disposizione ammontano a 1 milione di euro.“Con questo provvedimento vogliamo incentivare come Governo... Continua