Mimmo Turano

Le domande di contributo, fino a 60.000 euro, possono essere presentate a far data dal 10 agosto 2021 fino al 9 settembre 2021.

L’Assessorato Regionale alle Attività Produttive, in coerenza con gli ambiti tematici della Smart Specialisation Strategy - S3 Sicilia (Strategia Regionale dell’innovazione per la specializzazione intelligente) e con le linee di indirizzo strategico del PRINT (Programma regionale per l’internazionalizzazione), intende sostenere le iniziative promozionali che favoriscano lo sviluppo dei sistemi produttivi locali e delle MPMI che promuovono e valorizzano i prodotti siciliani al fine di migliorare la competitività dei sistemi territoriali con particolare riferimento all’agroalimentare tipico e di qualità, all’artigianato (manufatturiero di qualità ed innovativo, artistico e di tradizione), lapideo, moda e economia del mare (con particolare riferimento ai prodotti trasformati ittici del pescato siciliano e loro processi di lavorazione e trasformazione ed attività connesse ed al settore della nautica).

Le agevolazioni sono concesse in osservanza alle condizioni prescritte per gli aiuti di importanza minore “de minimis”. Per le imprese operanti nel settore della comunicazione e del marketing di cui alla lettera c) dell’art. 6 dell’avviso, l’aiuto concesso verrà registrato nel registro nazionale aiuti di Stato (RNA). Non sono soggetti al controllo sugli aiuti di Stato le Associazioni di Categoria e gli Enti e Associazioni Onlus di cui alle lettere a) e b) dell’art. 6 che non svolgono attività economica oppure in altri casi particolari.

Possono beneficare del contributo pubblico previsto dal presente avviso: a) Le rappresentanze regionali delle Associazioni di Categoria del tessuto produttivo siciliano del mondo delle cooperative, dell’artigianato e del commercio riconosciute a livello nazionale; b) gli Enti privati e Associazioni senza scopo di lucro; c) le imprese operanti nel settore della comunicazione e del marketing.

La dotazione finanziaria complessivamente stanziata con il presente avviso ammonta a € 1.700.000 ed è così suddivisa: € 350.000 a favore delle rappresentanze regionali delle Associazioni di Categoria del tessuto produttivo siciliano del mondo delle cooperative, dell’artigianato e del commercio riconosciute a livello nazionale; € 1.000.000,00 a favore di Enti privati ed Associazioni senza scopo di lucro; € 350.000,00 a favore delle imprese operanti nel settore della comunicazione e del marketing.

I progetti di promozione e valorizzazione potranno includere una o più inizative di seguito indicate: a) organizzazione di eventi di promozione e valorizzazione di prodotti e/o processi produttivi a favore delle MPMI siciliane con sede operativa in Sicilia; b) organizzazione - partecipazione a fiere in ambito nazionale finalizzate esclusivamente alla promozione dei sistemi culturali e produttivi del territorio regionale; c) organizzazione - partecipazione a mostre/mercato in ambito nazionale finalizzate esclusivamente alla promozione dei sistemi culturali e produttivi del territorio regionale; d) organizzazione - partecipazione a esposizioni in ambito nazionale finalizzate esclusivamente alla promozione dei sistemi culturali e produttivi del territorio regionale; e) iniziative pubblicitarie, di comunicazione e promozione.

Per tutte le iniziative ed i soggetti beneficiari di cui all’art. 6 del presente avviso l’intensità dell’aiuto (contributo pubblico) è pari all’100% della spesa ammissibile.

Gli importi di progetto ai quali applicare il contributo del 100% sono così distinti: fino ad € 30.000, IVA inclusa, per tutti i beneficiari di cui alle lettere a), b) e c) dell’art. 6 dell’avviso e tutte le iniziative previste all’art. 8 dell’avviso, elevabili fino ad € 60.000, IVA inclusa, sulla base di elementi premiali.

Le domande pervenute entro i termini previsti dal presente avviso saranno con procedura valutativa "a sportello".

Il Servizio 4S. “ Internazionalizzazione, Attività promozionale e PRINT” procede, nel rispetto dell’ordine cronologico di presentazione, all’istruttoria. Ove le disponibilità finanziarie siano insufficienti rispetto alle domande presentate, la concessione del contributo pubblico a fondo perduto è predisposta secondo ordine cronologico.

Le domande, a pena di esclusione, possono essere presentate a far data dal 10/08/2021 fino al 9/09/2021.

Maggiori informazioni

 

Canottieri TeLiMar, 1 Argento e 1 Bronzo negli Assoluti per Società. Un altro Argento nel Trofeo delle Regioni

Torna a Palermo con due Argenti e un Bronzo la Canottieri TeLiMar (aderente AGCI Sicilia) dai Campionati Italiani di Società e dal Trofeo delle Regioni, gare che si sono svolte nel week-end sul lago di Candia Canavese, in provincia di Torino. Nonostante un forte risentimento muscolare dovuto alla difficile – seppur vittoriosa – trasferta di Barletta (e i due Titoli Italiani di Coastal Rowing e Beach Sprint conquistati), Elena Armeli è riuscita a strappare un ottimo terzo posto nel singolo femminile Over 17, soltanto per una manciata... Continua

Contratti di sviluppo, MISE riapre domande. Finanziamenti 75% costi e altri incentivi

Con decreto direttoriale 17 settembre 2021 è stata disposta dal MISE, a partire dalle ore 12.00 del giorno 20 settembre 2021, la riapertura dei termini per la presentazione delle domande di agevolazione a valere sullo strumento dei contratto di sviluppo.  Per i programmi in cui sia previsto un incremento occupazionale, introdotta clausola per incentivare le assunzioni di lavoratori da aziende in crisi. I programmi di sviluppo possono essere realizzati da una o più imprese, italiane o estere, di qualsiasi dimensione. Il programma... Continua

Credito d’imposta fino a 50 mln per le imprese del Sud. Accordo Fidimed-Gruppo Del Barba per finanza agevolata

Assistenza alle imprese per finanziamenti e garanzie su agevolazioni stategiche, quali il credito d’imposta per investimenti in beni strumentali, Ricerca&Sviluppo, Formazione 4.0, Nuova Sabatini, Patent Box, le misure per la Digital Transformation e le Startup innovative, l’Isi Inail e i crediti fiscali del Superbonus 110%, finanziamenti Simest ed altri incentivi per l’internazionalizzazione. Fino al 31 dicembre 2022 le imprese del Sud Italia di ogni dimensione e di qualsiasi settore possono beneficiare del “Credito d’imposta Investimenti nel Mezzogiorno”, concesso dallo Stato per... Continua