euros by robert anasch on unsplash

Assistenza alle imprese per finanziamenti e garanzie su agevolazioni stategiche, quali il credito d’imposta per investimenti in beni strumentali, Ricerca&Sviluppo, Formazione 4.0, Nuova Sabatini, Patent Box, le misure per la Digital Transformation e le Startup innovative, l’Isi Inail e i crediti fiscali del Superbonus 110%, finanziamenti Simest ed altri incentivi per l’internazionalizzazione.

Fino al 31 dicembre 2022 le imprese del Sud Italia di ogni dimensione e di qualsiasi settore possono beneficiare del “Credito d’imposta Investimenti nel Mezzogiorno”, concesso dallo Stato per investimenti da 3 a 15 milioni di euro (fino a 50 milioni per interventi localizzati nelle aree Zes) finalizzati alla realizzazione, ampliamento, diversificazione di uno stabilimento, alla riattivazione di un sito chiuso, alla trasformazione di un processo produttivo, compreso l’acquisto di macchinari e beni strumentali. 

Per usufruire più facilmente di questa importante agevolazione, che varia dal 25 al 45% a seconda della regione e della dimensione dell’azienda, le imprese possono avvalersi dell’assistenza garantita dalla partnership tra Fidimed, confidi nazionale 106 vigilato da Bankitalia (aderente AGCI), e Gruppo Del Barba Consulting, società specializzata in finanza agevolata a livello nazionale e inserita nel 2020 e nel 2021 dal Financial Times tra le mille migliori aziende europee.

L’accordo, sottoscritto dall’ad di Fidimed, Fabio Montesano, e dall’amministratore unico di Gruppo Del Barba, Marco Barbieri, offre alle imprese la possibilità di accedere alle numerose agevolazioni previste dal Piano Nazionale Transizione 4.0, quali il credito d’imposta per investimenti in beni strumentali, Ricerca&Sviluppo, Formazione 4.0, Nuova Sabatini, Patent Box, oltre alle misure per la Digital Transformation e le Startup innovative, l’Isi Inail e i crediti fiscali del Superbonus 110%, finanziamenti Simest ed altri incentivi per l’internazionalizzazione.

“La partnership con il Gruppo Del Barba – spiega Fabio Montesano, ad di Fidimed – rafforza ulteriormente la nostra competenza nel sostenere la crescita delle attività economiche che sono il motore della ripresa del Sud, ricorrendo alla finanza agevolata per costruire investimenti produttivi a medio e lungo termine tagliati su misura per le esigenze dei singoli imprenditori. Questa consulenza a tutto tondo, che aggiunge finanziamenti e garanzie, è, infatti, in grado di indicare le soluzioni migliori per eliminare eventuali elementi di instabilità e consolidare la gestione delle imprese”.

“Siamo lieti – commenta Marco Barbieri, amministratore unico del Gruppo Del Barba Consulting – di potere mettere la nostra ultraventennale esperienza a disposizione delle imprese del Sud Italia che stanno soffrendo a causa della pandemia ancora in corso. Il nostro obiettivo è quello di sostenere le aziende, intercettando il maggior numero di opportunità che saranno disponibili già da quest’anno con la prima tranche dei fondi del ‘Pnrr’. La partnership con Fidimed ci aiuterà a raggiungere direttamente le imprese che hanno bisogno del nostro supporto”.

 

Siccità Sicilia. Cartabellotta emana la prima ordinanza di semplificazione per superare crisi ed emergenza idrica

Il commissario per l’emergenza idrica in agricoltura e zootecnia, Dario Cartabellotta

Interventi di contrasto alla siccità, emanate le prime norme per snellire le procedure. Il commissario per l’emergenza idrica in agricoltura e zootecnia, Dario Cartabellotta ha firmato la sua prima ordinanza che mira a semplificare l'iter burocratico per le aziende, consentendo loro di accedere più facilmente alle risorse idriche necessarie alle attività produttive, nel rispetto dell’ambiente. Più precisamente, l’ordinanza commissariale n. 1 del 10 aprile 2024 deroga, per il periodo necessario al superamento della criticità idrica, alle prescrizioni contenute nel decreto del... Continua

Impianti sportivi, Comune di Palermo approva progetto PRUSST Telimar. Due nuove piscine per il nuoto di ogni età e attività agonistiche internazionali

Dopo 18 anni il Consiglio Comunale di Palermo approva il progetto definitivo di potenziamento del TELIMAR, che prevede nell’area di proprietà della struttura di sport nautici dell’Addaura la realizzazione di una piscina semi-olimpionica da 25 metri x 16,5 ed un’altra vasca di ambientamento da 6 metri x 16.5. Obiettivo è promuovere gli sport del nuoto nel territorio cittadino, organizzando corsi gratuiti a favore di bambini, di anziani e di soggetti diversamente abili, potenziare l’attività agonistica nazionale ed internazionale e avviare iniziative... Continua

Ocm vino 2024-2025, 8 milioni di euro a bando, contributi fino al 50% per investimenti delle cantine siciliane

Aiuti destinati a micro, piccole e medie imprese che producono vino: sono circa 300 le cantine siciliane potenzialmente interessate agli aiuti, secondo il dipartimento regionale Agricoltura. Pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana il bando della campagna 2024-2025 per le imprese del settore vinicolo. La dotazione finanziaria è di 8 milioni di euro, a valere sulle risorse comunitarie. L'aiuto massimo previsto è pari al 50% dei costi d'investimento ammissibili rispetto al progetto approvato. «Bene l’avviso per i contributi alle cantine siciliane» -... Continua