tuttofood

TuttoFood Milano è la fiera B2B per l’intero ecosistema agro-alimentare, che nell'edizione di quest'anno presenta un ricco programma di eventi che coniuga momenti di confronto e formazione con aggiornamenti di mercato, lancio di nuovi trend e prodotti.

Valle del Dittaino è una cooperativa tra produttori di cereali, fondata nel 1976 con lo scopo di gestire l’intero processo produttivo, dal grano al suo stoccaggio, dalla macinazione fino alla panificazione. Sarà presente al TuttoFood Milano dal 22 al 26 Ottobre - Padiglione 10 M02 - M088.

Michele Cappadona 8 mag 2019“Valdittaino è una delle imprese cooperative agricole più prestigiose della Sicilia, di cui sono sempre fiero di poter ricordare che aderisce all’Associazione Generale delle Cooperative Italiane”, dichiara Michele Cappadona, presidente AGCI Sicilia. “L’azienda agricola ennese, che prende il nome dallo splendido e vasto territorio in cui opera, tra le immense distese di grano duro della Valle del Dittaino, è guidata dal professore Biagio Pecorino, al quale mi lega un lunghissimo rapporto di stima ed amicizia. Il presidente Pecorino è un produttore di grano duro, da sempre punto di riferimento per le attività della cooperativa, che ha investito su prodotti altamente competitivi dal punto di vista della qualità e della sicurezza alimentare con un disciplinare condiviso da tutti i soci produttori ed attenti controlli lungo tutta la filiera. La filosofia aziendale di sviluppo della qualità ha permesso di ottenere le più importanti certificazioni internazionali sui processi, quali la produzione Biologica, IFS (alto livello), BRC (alto livello), NOP, KOSHER, ORGANIC. Il grano per la panificazione proviene dai terreni dei soci, limitrofi al stabilimento. Un modello produttivo in cui AGCI Sicilia si è sempre riconosciuto”, conclude Cappadona, “che coniuga tradizione nella lavorazione all’utilizzo di tecnologie, Agricoltura 4.0 e controllo di qualità eccellente con filiera a Km zero”.

 

Siccità Sicilia. Cartabellotta emana la prima ordinanza di semplificazione per superare crisi ed emergenza idrica

Il commissario per l’emergenza idrica in agricoltura e zootecnia, Dario Cartabellotta

Interventi di contrasto alla siccità, emanate le prime norme per snellire le procedure. Il commissario per l’emergenza idrica in agricoltura e zootecnia, Dario Cartabellotta ha firmato la sua prima ordinanza che mira a semplificare l'iter burocratico per le aziende, consentendo loro di accedere più facilmente alle risorse idriche necessarie alle attività produttive, nel rispetto dell’ambiente. Più precisamente, l’ordinanza commissariale n. 1 del 10 aprile 2024 deroga, per il periodo necessario al superamento della criticità idrica, alle prescrizioni contenute nel decreto del... Continua

Impianti sportivi, Comune di Palermo approva progetto PRUSST Telimar. Due nuove piscine per il nuoto di ogni età e attività agonistiche internazionali

Dopo 18 anni il Consiglio Comunale di Palermo approva il progetto definitivo di potenziamento del TELIMAR, che prevede nell’area di proprietà della struttura di sport nautici dell’Addaura la realizzazione di una piscina semi-olimpionica da 25 metri x 16,5 ed un’altra vasca di ambientamento da 6 metri x 16.5. Obiettivo è promuovere gli sport del nuoto nel territorio cittadino, organizzando corsi gratuiti a favore di bambini, di anziani e di soggetti diversamente abili, potenziare l’attività agonistica nazionale ed internazionale e avviare iniziative... Continua

Ocm vino 2024-2025, 8 milioni di euro a bando, contributi fino al 50% per investimenti delle cantine siciliane

Aiuti destinati a micro, piccole e medie imprese che producono vino: sono circa 300 le cantine siciliane potenzialmente interessate agli aiuti, secondo il dipartimento regionale Agricoltura. Pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana il bando della campagna 2024-2025 per le imprese del settore vinicolo. La dotazione finanziaria è di 8 milioni di euro, a valere sulle risorse comunitarie. L'aiuto massimo previsto è pari al 50% dei costi d'investimento ammissibili rispetto al progetto approvato. «Bene l’avviso per i contributi alle cantine siciliane» -... Continua