Cciaa Palermo 

L’imprenditore potrà chiedere alla Camera di Commercio la nomina di un esperto indipendente che sarà attinto da un elenco di professionisti con adeguata formazione.

Effetti del Covid sull’economia: arriva la “composizione negoziata per la soluzione delle crisi d’impresa”. Parte anche a Palermo l’opportunità per le imprese siciliane di sfruttare questo nuovo strumento normativo approvato lo scorso 20 ottobre e grazie anche all’intesa tra Camera di Commercio Palermo Enna, l’Ordine dei Dottori commercialisti e l’Ordine degli Avvocati.

“È la procedura prevista dal decreto legge 118 del 2021, che entrerà in vigore dal prossimo 15 novembre e che offre la possibilità all’imprenditore di continuare a lavorare raggiungendo un accordo con i creditori – spiega Alessandro Albanese, presidente della Camera di Commercio Palermo Enna – e in questo periodo di pandemia, che ricordo non è ancora cessato, con aziende in grossa difficoltà, questa opportunità consentirebbe una soluzione al superamento delle criticità economico-finanziarie grazie all’adozione di comportamenti assistiti da esperti che affiancheranno gli imprenditori nel momento di difficoltà. In sostanza, si può evitare il fallimento alle imprese che versano in difficoltà e ne gioverebbero sia i lavoratori che gli imprenditori le cui aziende vanno salvaguardate”, conclude Albanese.

“Bisogna prevenire le crisi d’impresa attraverso l’utilizzo degli indici di allerta per trovare soluzioni che consentano il risanamento - dice Fabrizio Escheri, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti di Palermo - metteremo in campo le competenze dei commercialisti palermitani per favorire soluzioni negoziate alla moltitudine di crisi che l’attuale momento economico, anche a causa della pandemia, sta generando”.

“Si tratta di un’opportunità rilevante sulla quale investire immediatamente – spiega Antonello Armetta, presidente dell’Ordine degli avvocati di Palermo - Le nuove procedure, infatti, oltre ad offrire alle imprese la possibilità di evitare, a determinate condizioni il fallimento (rectius liquidazione giudiziale) ed intraprendere la via del risanamento, prevedono la possibilità per l’imprenditore commerciale di chiedere alla competente Camera di Commercio  la nomina di un esperto indipendente che sarà attinto da un elenco di soggetti che avranno acquisito adeguata formazione. Siamo in presenza, pertanto, di un nuovo e prezioso strumento per i professionisti che si occupano e che si occuperanno di crisi d’impresa. In questo contesto, compito precipuo dell’Ordine degli avvocati – sottolinea Armetta - è quello di favorire l’implementazione, anche attraverso un significativo sforzo formativo, delle professionalità dei colleghi, ampliando le opportunità lavorative e contribuendo alla effettiva crescita della specializzazioni”.

Al termine delle attività formative che saranno svolte dagli ordini professionali verrà organizzato un convegno-seminario in Camera di Commercio Palermo Enna per dare massima informazione alle imprese che volessero sfruttare questo strumento di tutela.

 

Morto a Palermo Mario Pupella, attore e regista, direttore artistico del Teatro Sant’Eugenio

  Il maestro Mario Pupella, apprezzato attore, regista teatrale, direttore artistico del Teatro Sant'Egidio di Palermo, presidente della storica cooperativa Agci "Teatro Europa", ci ha lasciato. “Il nostro direttore Mario Pupella, il nostro faro, nostro amato padre, stanotte ha fatto per tutti il suo ultimo inchino. Applausi papà, fa buon viaggio. Continueremo a renderti onore”. Così hanno annunciato i figli sulla pagina Facebook del Teatro Sant’Eugenio, Pupella debuttò giovanissimo recitando in Enrico IV di Luigi Pirandello, protagonista di diverse opere teatrali di Plauto... Continua

Finanziamenti agricoltura, Sammartino: «Ammodernamento e innovazione, scorrimento graduatorie con nuovo bando Psr»

I progetti finanziabili riguardano nuovi impianti arborei o loro riconversione; sistemazioni idraulico-agrarie; serre e tunnel per colture protette e florovivaismo; strutture per allevamenti; macchine, attrezzi agricoli e attrezzature per trasformazione e commercializzazione dei prodotti; realizzazione di punti vendita aziendali e sale degustazione; opere per l’irrigazione. «Pronti nuovi finanziamenti per l’ammodernamento delle imprese agricole siciliane con fondi del Psr grazie a un avviso che permetterà lo scorrimento delle graduatorie di due precedenti bandi». Ne dà notizia l’assessore regionale all’Agricoltura, Luca Sammartino, annunciando... Continua

Improvvisa morte di Gregory Bongiorno, presidente Sicindustria. Il cordoglio di AGCI Sicilia

È morto ieri per un arresto cardiaco Gregory Bongiorno, presidente di Sicindustria, già presidente di Confindustria Trapani, aveva 47 anni. Sgomento di AGCI Sicilia per l’improvvisa scomparsa dell’imprenditore nella sua abitazione a Castellammare del Golfo. Bongiorno era nato a Palermo l'8 Febbraio del 1975 ed era laureato in Economia aziendale. Dal 2021 guidava Sicindustria, la più grande associazione di territorio del Sistema confindustriale siciliano, che comprende l’ambito provinciale di Agrigento, Caltanissetta, Enna, Messina, Palermo, Ragusa e Trapani. Lascia la moglie... Continua