Gabriella Giammanco, vicepresidente FI Senato

Cappadona: “Ringraziamo la senatrice Giammanco per la costante attenzione profusa verso l’assistenza delle categorie più fragili come disabili e anziani, uno degli aspetti più alti tra i valori di una società civile”.

Gabriella Giammanco, vicepresidente FI Senato, ha annunciato un’ottima notizia: “Finalmente la mia battaglia pluriennale per l’installazione di sistemi di videosorveglianza nelle strutture per disabili e anziani sta dando dei risultati. Ringrazio il Governo, e in particolare il Ministero della Salute e il sottosegretario Andrea Costa, per l’impegno profuso e per aver deliberato il riparto per il 2021 delle risorse del Fondo finalizzato all'installazione di sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso nelle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali per anziani e disabili. Previsti 80 milioni di euro fino al 2024 da ripartire tra le Regioni, la cifra per il 2021 è di 15 milioni di euro. 

Ora mi auguro che il tutto sia esteso anche agli asili. Da parte mia, continuerò a lavorare affinché sia garantita la tutela dei più fragili e la serenità delle loro famiglie.”

Michele Cappadona, presidente AGCI Sicilia“Non possiamo che considerare un graditissimo regalo di Natale l’annuncio della senatrice Gabriella Giammanco sulla destinazione delle risorse alle Regioni per dotare di moderni sistemi di monitoraggio costante per la sicurezza delle strutture di assistenza a disabili e anziani”, commenta Michele Cappadona, presidente dell’Associazione Generale Cooperative Italiane-AGCI Sicilia. “La solidarietà sociale non è soltanto uno degli aspetti che qualificano la società civile ma anche uno dei valori fondamentali del movimento cooperativo. Nel ringraziare la senatrice Giammanco, ci impegniamo a fare la nostra parte vigilando affinché le risorse assegnate alle Regioni vengano sollecitamente ripartite e utilizzate in tutte le strutture di assistenza.”

 

Furto di vino cantine Colomba Bianca, Cappadona: “Attraverso il presidente Dino Taschetta la massima solidarietà AGCI a tutti i cooperatori”

  “Apprendiamo di un nuovo furto a Campobello di Mazara ad una delle cantine associate Colomba Bianca, eccellenza tra i produttori di vino in Sicilia. Un gesto criminoso che ci rattrista. Voglio manifestare, attraverso il presidente Dino Taschetta, la mia personale vicinanza e solidarietà ai cooperatori colpiti”, dichiara Michele Cappadona, presidente Associazione Generale delle Cooperative Italiane-AGCI Sicilia. Furto di vino, la notte scorsa, nella sede di produzione della cantina “Colomba Bianca” in via Selinunte a Campobello di Mazara. Ignoti si sono... Continua

Fondo imprese creative, al via le domande online sul sito Invitalia

Al via a giugno il Fondo imprese creative, l’incentivo nazionale che finanzia i progetti nel settore culturale e creativo proposti da micro, piccole e medie imprese, nuove o già avviate. Il Fondo è promosso dal Ministero dello Sviluppo economico, insieme al Ministero della Cultura. La gestione è affidata a Invitalia. La dotazione finanziaria è di 26,8 milioni di euro.La misura favorisce gli investimenti fino a 500.000 euro in attività culturali e artistiche, anche relativi al settore audiovisivo (tv, cinema e contenuti... Continua

Incentivi alle imprese, Invitalia apre sportello in convenzione con Città Metropolitana di Palermo. Per le cooperative attivi dal 2018 gli sportelli AGCI Palermo, Catania e Messina

La finalità dello Sportello è quella di accompagnare gli utenti alla realizzazione di nuove idee progettuali che valorizzano il tessuto imprenditoriale e culturale del territorio metropolitano. "Solo per fare un esempio, Resto al Sud in 4 anni ha significato, 390 milioni di investimenti Invitalia che hanno generato 993 milioni direttamente attraverso il reddito delle imprese. Queste misure promuovono la riduzione dei sussidi di disoccupazione, il gettito fiscale per il lavoro dipendente e il reddito di impresa", ha sottolineato Domenico Arcuri Amministratore... Continua