Mappa distretti ASP6

Tutti i soggetti del Terzo Settore possono manifestare il proprio interesse sino al 25 gennaio 2022 per partecipare all’Ufficio di Piano e alla Rete territoriale per la protezione e inclusione sociale del Distretto sociosanitario 39, che fa parte dell’ASP 6 di Palermo. 


Le “Linee guida per la programmazione del Piano di Zona 2021” approvate con D.P. n.574/GAB (GURS n. 33 del 30/07/2021), prevedono che il Comitato dei Sindaci del Distretto 39 che comprende i comuni di Bagheria (capofila) Altavilla Milicia, Casteldaccia, Ficarazzi e Villabate, quale organo di indirizzo programmatico e di controllo politico amministrativo, sottoscriva un' apposita convenzione per la gestione associata delle politiche sociali locali e istituisca appunto l’Ufficio di Piano e la Rete territoriale per la protezione e inclusione sociale. 

All'albo pretorio on line è stato pubblicato l'avviso per la manifestazione di interesse ed il modello per presentare domanda. 
Possono proporsi tutti gli attori del Terzo settore (soggetti di secondo o terzo livello - associazioni di
associazioni che hanno conoscenza del territorio distrettuale e del settore in cui hanno maturato esperienza). 

La Rete Territoriale è un organo di governance permanente costituito dai referenti dei Comuni del Distretto Socio-sanitario e dell'Asp; dai rappresentanti del Terzo Settore, delle Associazioni di categoria, professionali e del mondo della cooperazione, delle Organizzazioni Sindacali, degli Organismi della formazione professionale, delle Istituzioni
scolastiche, dei Centri provinciali per l'istruzione Adulti (CPIA), della Diocesi di Palermo, Ufficio Servizio Sociale Minorile (USSM), dell'Ufficio Scolastico Provinciale, dell'Osservatorio sulla Dispersione Scolastica, dell'Ufficio di Esecuzione Penale Esterna (U.E.P.E), dei Centri per l’Impiego (CPI) ed infine dagli Enti e dalle Associazioni in rappresentanza dei beneficiari degli interventi e dei servizi sociali. 
I campi di intervento sono quello della famiglia, minori e anziani; la disabilità e non autosufficienza e la povertà ed esclusione sociale, anche riguardo agli immigrati.

La domanda di partecipazione deve essere compilata sul modello proposto scaricabile dal sito web comunale e redatta sotto forma di autocertificazione; deve contenere la dichiarazione di adeguamento al “Codice del Terzo Settore”, di cui al D. Lgs. 3 luglio 2017, n. 117 e deve esser allegato copia di un documento d'identità del sottoscrittore, in corso di validità, e del Curriculum dell’Ente.
La domanda deve essere presentata entro le ore 12.00 del 25 gennaio 2022, al seguente indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e dovrà riportare il seguente oggetto: “Manifestazione di interesse per la partecipazione alla rete territoriale per la protezione e l’inclusione sociale - Distretto socio-sanitario n. 39”.

 

Pallanuoto. TeLiMar Palermo vince anche a Salerno e vola in Finale per il 5° posto, che vale la qualificazione in Coppa

Fa due su due il TeLiMar nelle Semifinali Play-off del Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile di Serie A1 e vola alla Finale per il 5° posto che vale l’ultimo pass per l’Europa. Alla Piscina Simone Vitale contro la Rari Nantes Salerno finisce 8-13, con il Club dell’Addaura sempre avanti fin dai primi minuti di gioco. Nel secondo tempo, gli uomini allenati da Baldineti allungano il gap, tenendo poi sempre a distanza i padroni di casa e dosando le forze in... Continua

FROZEN, concluso il progetto di valorizzazione del prodotto ittico siciliano congelato a bordo appena pescato, promosso dall'OP di Mazara del Vallo

L’iniziativa si è svolta in 12 tappe, in altrettanti istituti professionali siciliani del settore enogastronomia e ospitalità alberghiera, con l’obiettivo di dare il giusto valore al pesce pescato dalle imbarcazioni che fanno parte dell’Op di Mazara del Vallo e subito portato a temperature al di sotto dei quaranta gradi, così da poter garantire un prodotto di qualità sulle tavole dei consumatori. Questa mattina a Mazara del Vallo, presso l'istituto superiore Ferrara, si è tenuto l'evento di chiusura del progetto Frozen. Presenti... Continua

Rottamazione cartelle, prorogati termini rate scadute. Ma continua a non essere ancora pace fiscale per le imprese

Il decreto Sostegni-ter (D.L. 4/2022 convertito con modifiche con la legge 28 marzo 2022, n. 25) è intervenuto in aiuto di coloro che in precedenza non avevano pagato regolarmente le rate nel periodo 2020-2021 della rottamazione-ter e del saldo e stralcio. Sono stati infatti prorogati i termini per chi ha aderito ai precedenti provvedimenti di “pace fiscale” e non è poi riuscito a rimettersi in regola entro il 9 dicembre 2021. Secondo le stime, la misura riguarderebbe circa 532mila contribuenti. Ricordiamo... Continua