Cantine Ermes Vinitaly 2022

La Sicilia del vino si impone in Italia con i numeri di Cantine Ermes, l’azienda, anzi la cooperativa dei record, che in pochi anni è riuscita ad imporsi in un mercato difficile qual è il mondo dl vino in Italia.

Cantine Ermes, cooperativa aderente all'AGCI, è la prima azienda vinicola in Sicilia, con un fatturato annuo di 101,6 milioni di euro per 12.648 ettari di vigneto, che oggi insistono, oltre che in Sicilia, anche nelle nuove aree di produzione in Veneto e in Puglia, per un imbottigliato che supera gli 11 milioni di euro di export.

Nel 2020 diventa la prima cantina per fatturato in Sicilia, addirittura con un +1,2% in un anno di pandemia, la decima coop in Italia, l’unica ad operare con suo marchio in più di una regione: Sicilia, Veneto, Puglia, oltre 12.600 ha di vigneti di cui 2.900 bio, 9 cantine, 2.373 soci, una distribuzione solo nella GDO con 11,5 milioni di bottiglie.

«Quando si sognano gli sviluppi del proprio lavoro, 100 milioni di euro è un limite che sembra lontanissimo e ambizioso - dice con soddisfazione il presidente Rosario Di Maria. Nel 1998, quando abbiamo dato vita a Cantine Ermes, questi numeri ci sembravano enormi. Invece, grazie al lavoro dei soci e di tutto il personale dell’Azienda, stiamo proficuamente e gradualmente crescendo in tutte e tre le regioni su cui operiamo: Sicilia, Veneto e Puglia. In un’Italia del vino in costante movimento soggetta ad accorpamenti, fusioni, vendite – conclude Di Maria – siamo particolarmente fieri di aver portato a questo risultato una Cooperativa con radici e base in Sicilia, fatto che ci riempie di orgoglio. Nello stile di Cantine Ermes non ci resta che puntare a nuovi e sempre più ambiziosi traguardi».

Cantine Ermes nasce in un piccolo Comune, Santa Ninfa, e si ritrova nel giro di un ventennio ad operare nelle tre principali regioni vitivinicole d’Italia. Questo non sarebbe stato possibile senza la tutela delle piccole identità territoriali, senza il dialogo ed il confronto con le strutture esistenti, senza la valorizzazione del pregresso.
Soprattutto non sarebbe stato possibile senza il rapporto diretto con i coltivatori: loro è la passione per la terra, l’amore per i suoli che - riducendo quanto più possibile l’impatto sul pianeta - la Cooperativa cerca di tutelare.
Per questa ragione l’attenzione alla sostenibilità, ambientale e sociale, è tra i principi fondanti dell’agire di Cantine Ermes.

Cantine Ermes

 

Regione, il presidente diffida i dirigenti generali: "Bloccano la spesa per le imprese". Cappadona, AGCI Sicilia: “Intollerabile”

  Contestati dal presidente della Regione gravi ritardi nei pagamenti delle fatture, da parte dei diversi rami dell’amministrazione regionale, alle imprese affidatarie di lavori e servizi pubblici. Ritardi che compromettono, in alcuni casi, la stessa sopravvivenza delle imprese. “Rimuovere ogni ostacolo per completare il riaccertamento dei residui attivi al 31 dicembre 2021, consentendo così lo sblocco definitivo della spesa e la predisposizione da parte della Ragioneria generale, nel più breve tempo possibile, del rendiconto generale 2021”. Lo scrive il presidente della Regione in... Continua

Canottaggio, la TeLiMar di Palermo ai Mondiali assoluti con Gaetani Liseo e Alessandro Durante

A Monaco di Baviera è arrivata la prima medaglia assoluta per Emanuele Gaetani Liseo, l’atleta della Canottieri TeLiMar che ha conquistato il Bronzo con l’Otto Azzurro agli Europei.  Le porte del Mondiale Assoluto per Liseo si sono aperte di diritto. Ma non è il solo atleta palermitano ad essere stato convocato dalla Nazionale Italiana per la manifestazione remiera che si terrà a Racice, in Repubblica Ceca, a settembre. Dopo gli Ori ottenuti ai due Meeting Nazionali del 2022, per Alessandro Durante è arrivata anche la vittoria della gara selettiva nel Due Senza Pesi Leggeri, che si è tenuta a Piediluco e... Continua

Cordoglio AGCI Sicilia per la scomparsa di Riccardo Savona, punto di riferimento della politica siciliana

“Apprendiamo con grande tristezza e commozione della scomparsa dell’onorevole Riccardo Savona, presidente della Commissione Bilancio dell’Assemblea Regionale Siciliana, che ha saputo guidare a lungo con riconosciuto equilibrio e profonda competenza”, esprime Michele Cappadona, presidente dell’Associazione generale delle cooperative italiane-AGCI Sicilia. “Abbiamo avuto modo di apprezzare la grande disponibilità all’ascolto, l’impegno e la dedizione che il presidente Savona ha profuso nell’espletare i suoi delicati compiti  istituzionali”, dichiara Franco Sprio, vicepresidente AGCI Sicilia. “Con la sua scomparsa viene meno un grande punto di... Continua