Gli azzurri Alessandro Durante (Canottieri Telimar) e Giovanni Ficarra (Canottieri Peloro) a Sabaudia, 2021

Monaco di Baviera è arrivata la prima medaglia assoluta per Emanuele Gaetani Liseo, l’atleta della Canottieri TeLiMar che ha conquistato il Bronzo con l’Otto Azzurro agli Europei

Le porte del Mondiale Assoluto per Liseo si sono aperte di diritto. Ma non è il solo atleta palermitano ad essere stato convocato dalla Nazionale Italiana per la manifestazione remiera che si terrà a Racice, in Repubblica Ceca, a settembre.

Dopo gli Ori ottenuti ai due Meeting Nazionali del 2022, per Alessandro Durante è arrivata anche la vittoria della gara selettiva nel Due Senza Pesi Leggeri, che si è tenuta a Piediluco e che gli vale la presenza nei Campionati Mondiali Assoluti che si svolgeranno a Racice, Repubblica Ceca, dal 18 al 25 settembre 2022. insieme al compagno di equipaggio, il messinese Giovanni Ficarra (CC Peloro).

Per i due, che lavorano insieme dal 2020 e che vengono dall’exploit del 2021 alla tappa di Sabaudia della Coppa del mondo, dove arrivò l’Oro a sbaragliare a sorpresa tutta la concorrenza, si tratta della prima esperienza al Mondiale. I Campionati del 2021, infatti, sono stati annullati a causa della nuova ondata di covid che aveva investito la provincia di Shangai.

Nonostante le difficoltà nel ripetere un’annata da incorniciare come quella passata, grazie alla sinergia tra la Società TeLiMar e il Circolo Canottieri Peloro, da ottobre i due siciliani hanno iniziato la preparazione per i Mondiali, che tornano a Racice dopo l’edizione del 1993.

Una preparazione costante, anche se fatta da settimane di lavoro singolo intervallate da settimane di lavoro congiunto, per Durane e Ficarra che, battendo nella selezione sul lago umbro l’equipaggio del Gavirate composto da Francesco Emilio Lalicata ed Enea Tamborini, indosseranno il body Azzurro nell’equipaggio che rappresenterà l’Italia nella specialità del Due Senza Pesi Leggeri.

Intanto, da domani e fino all’11 settembre, Emanuele Gaetani Liseo raggiungerà la Nazionale Olimpica a Sabaudia, dove il Direttore Tecnico Francesco Cattaneo metterà a punto gli equipaggi Assoluti.

 

Siccità Sicilia. Cartabellotta emana la prima ordinanza di semplificazione per superare crisi ed emergenza idrica

Il commissario per l’emergenza idrica in agricoltura e zootecnia, Dario Cartabellotta

Interventi di contrasto alla siccità, emanate le prime norme per snellire le procedure. Il commissario per l’emergenza idrica in agricoltura e zootecnia, Dario Cartabellotta ha firmato la sua prima ordinanza che mira a semplificare l'iter burocratico per le aziende, consentendo loro di accedere più facilmente alle risorse idriche necessarie alle attività produttive, nel rispetto dell’ambiente. Più precisamente, l’ordinanza commissariale n. 1 del 10 aprile 2024 deroga, per il periodo necessario al superamento della criticità idrica, alle prescrizioni contenute nel decreto del... Continua

Impianti sportivi, Comune di Palermo approva progetto PRUSST Telimar. Due nuove piscine per il nuoto di ogni età e attività agonistiche internazionali

Dopo 18 anni il Consiglio Comunale di Palermo approva il progetto definitivo di potenziamento del TELIMAR, che prevede nell’area di proprietà della struttura di sport nautici dell’Addaura la realizzazione di una piscina semi-olimpionica da 25 metri x 16,5 ed un’altra vasca di ambientamento da 6 metri x 16.5. Obiettivo è promuovere gli sport del nuoto nel territorio cittadino, organizzando corsi gratuiti a favore di bambini, di anziani e di soggetti diversamente abili, potenziare l’attività agonistica nazionale ed internazionale e avviare iniziative... Continua

Ocm vino 2024-2025, 8 milioni di euro a bando, contributi fino al 50% per investimenti delle cantine siciliane

Aiuti destinati a micro, piccole e medie imprese che producono vino: sono circa 300 le cantine siciliane potenzialmente interessate agli aiuti, secondo il dipartimento regionale Agricoltura. Pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana il bando della campagna 2024-2025 per le imprese del settore vinicolo. La dotazione finanziaria è di 8 milioni di euro, a valere sulle risorse comunitarie. L'aiuto massimo previsto è pari al 50% dei costi d'investimento ammissibili rispetto al progetto approvato. «Bene l’avviso per i contributi alle cantine siciliane» -... Continua